Telecom Italia entra nel Cdp-Climate Disclousure Leadership Index Italy

05/11/2014 - 12:00

- + Text size
Stampa

L’Azienda è stata riconosciuta tra le migliori società del Paese per l'attenzione alle strategie e alle comunicazioni relative ai cambiamenti climatici

Dopo aver ottenuto il riconoscimento di “best in class” nel settore delle telecomunicazioni confermandosi per l’undicesimo anno consecutivo nei Dow Jones Sustainability Indexes World (DJSI World) e Europe (DJSI Europe), Telecom Italia entra nell'indice di sostenibilità CDP Italy 100 Climate Disclosure Leadership Index (CDLI Italy), diretta emanazione del Carbon Disclosure Project, organizzazione no-profit tra le più importanti a livello internazionale impegnata nella valutazione della trasparenza nella diffusione di informazioni da parte delle aziende in tema di climate change.

Il CDLI Italy seleziona, tra le società quotate sugli indici FTSE MIB, FTSE Italia Small e Mid Cap, quelle che hanno dimostrato un approccio particolarmente proattivo verso la disclosure di informazioni riguardanti il cambiamento climatico. 
Con uno score complessivo di 93 su 100, Telecom Italia è così tra le 11 imprese leader dell’innovazione sostenibile per il 2014.

Il riconoscimento ricevuto dal CDLI Italy testimonia il costante impegno di Telecom Italia nell’analizzare e valutare puntualmente il proprio impatto sul cambiamento climatico e nello sviluppo di soluzioni tecnologiche e gestionali, ad uso interno e dei propri clienti, e di strategie che permettano di ridurlo costantemente attraverso la continua ricerca dell’efficienza energetica e dell’uso di fonti di energia alternative” ha dichiarato Marcella Logli, Direttore Corporate Social Responsibility del Gruppo Telecom Italia e Segretario generale della Fondazione Telecom Italia agli Stati generali della Green Economy in corso a Rimini nell’ambito di Ecomondo 2014, uno dei più importanti eventi nazionali della sostenibilità ambientale. Telecom Italia partecipa agli Stati Generali della Green Economy e Città Sostenibile, progetti speciali di Ecomondo, assicurando la trasmissione in streaming live e on demand su telecomitalia.com/ecomondoinweb (hashtag #greenwecan) di un’ampia selezione di appuntamenti con l’obiettivo di divulgare al grande pubblico della Rete le best practice in ambito aziendale e istituzionale volte a favorire lo sviluppo di servizi e prodotti sostenibili e vicini ai bisogni della comunità.

 

Rimini, 5 novembre 2014