Telecom Italia partner della mostra L’Italia dei Libri

28/04/2011 - 18:51

- + Text size
Stampa

Il pubblico potrà sperimentare le ultime novità dell’editoria digitale, creare e condividere metatesti, partecipare a discussioni online sulle preferenze letterarie

Telecom Italia è partner della mostra 1861-2011 L’Italia dei Libri, in programma dal 12 al 16 maggio presso gli spazi Oval di Torino.

La mostra, ideata dal Salone Internazionale del Libro 2011 in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ripercorrerà in 15 tappe - una per decennio - la storia del Paese attraverso le pagine dei libri e le storie degli scrittori che hanno contribuito a crearla decennio dopo decennio.

Grazie al contributo di Telecom Italia i visitatori de L’Italia dei Libri avranno anche l’opportunità di fare un salto nel “sedicesimo decennio”.  Dopo l’edizione 2010, in cui ha presentato il suo esordio nel mercato dell'editoria digitale, Telecom Italia ritorna al Salone del Libro promuovendo una riflessione sulle nuove modalità di fruizione dei contenuti, facendo toccare con mano come e quanto la tecnologia rivoluzionerà e arricchirà nel prossimo futuro il nostro rapporto con la letteratura e il mondo dell’editoria. Sarà infatti possibile “sfogliare” le versioni digitali dei 15 SuperLibri, i testi ritenuti più rappresentativi dei 150 anni dell’Unità d’Italia, su device per la lettura come Biblet, il nuovo ereader di TIM, OliPad di Olivetti, il primo tablet italiano, Galaxy S II, il nuovo smartphone di Samsung e accedere a Biblet.it, lo store di Telecom Italia dedicato alla distribuzione dell’editoria digitale.  Tutti i visitatori potranno lasciare annotazioni e commenti ai testi e votare il proprio SuperLibro: il più gradito si aggiungerà alle scelte dei curatori de L’Italia dei libri come sedicesimo componente di questa selezione ideale. Inoltre un touch screen permetterà di sperimentare a pieno le potenzialità che nascono dall’integrazione tra letteratura e web, e di condividere questa esperienza con gli altri visitatori per mezzo di proiezioni che animeranno lo spazio espositivo.

Grazie alle avanzate piattaforme di comunicazione web messe a disposizione da Telecom Italia, i contenuti della mostra potranno essere fruiti anche online, sul sito www.telecomitalia.com.

Al termine del Salone del Libro, L’Italia dei Libri potrà essere visitata presso i locali della Biblioteca Nazionale di Torino, ed evolverà in un tour nazionale presso alcune delle principali realtà culturali del Paese.

Questa iniziativa si inserisce tra le attività con cui Telecom Italia promuove la cultura e lo sviluppo del Paese, e in particolar modo si propone di stimolare la discussione sulle diverse modalità di fruizione dei testi.

***

Con circa 8.900 titoli di oltre 170 editori, biblet.it è uno dei più ricchi store del settore nel panorama nazionale, a conferma della validità di questo progetto con il quale Telecom Italia mette a disposizione degli editori un canale di vendita privilegiato, sicuro e legale, in grado di facilitare il processo di consultazione, selezione, acquisto, download e fruizione del prodotto culturale elettronico attraverso gli ereader di nuova generazione.

Per facilitare la consultazione del catalogo e la scelta dei titoli digitali, il pubblico potrà conoscere e provare Biblet, il nuovo ereader di TIM che consente la navigazione gratuita su Biblet.it e il pagamento degli ebook con il credito residuo della SIM card, l’OliPad di Olivetti, il primo tablet italiano che grazie alla 'Biblet App' ha un accesso facile e diretto al negozio virtuale e in anteprima il nuovo Samsung Galaxy S II.

 

Torino, 28 aprile 2011