Telecom Italia protagonista di "Regioni e Testimonianze d'Italia"

01/04/2011 - 17:56

- + Text size
Stampa

Franco Bernabè ha inaugurato oggi il percorso multimediale che ripercorre la storia del Paese attraverso l’evoluzione delle telecomunicazioni

Telecom Italia partecipa a “Regioni e Testimonianze d’Italia”, la mostra che dal 2 aprile al 3 luglio 2011 animerà i luoghi del giubileo del 1911 a Roma, ed è protagonista delle isole espositive allestite nei pressi del complesso di Valle Giulia con un percorso interattivo in cui ripercorre la storia del nostro Paese attraverso le tecnologie e gli strumenti di telecomunicazioni che hanno segnato le diverse epoche e contribuito profondamente a “fare” l’Italia e gli italiani.

L’esposizione, inaugurata oggi dall’amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè, prevede un percorso multimediale - realizzato in collaborazione con l’Archivio storico Telecom Italia e il centro di ricerca Telecom Italia Lab di Torino - che accompagnerà i visitatori dal 1871 fino ai giorni nostri.

Un universo di immagini, suoni e ricordi li porterà a scoprire o riscoprire le vicende legate all’invenzione del telefono, la comparsa dei primi posti di telefonia pubblica, la diffusione del servizio urbano, le difficoltà di comunicazione durante le guerre e la ricostruzione, il lancio dei primi satelliti per i collegamenti a lunga distanza, la nascita della SIP e dopo circa 30 anni della telefonia mobile in Italia con TIM, per giungere fino all’esplosione di Internet.

Saranno in mostra anche i servizi multimediali più evoluti e la banda larghissima, per concludere il viaggio nella storia delle nostre telecomunicazioni con una finestra sul futuro: la rete ultrabroadband mobile di quarta generazione LTE attualmente in sperimentazione a Torino.

L’esposizione è animata da numerosi momenti di interazione in cui i visitatori potranno ad esempio scegliere di visualizzare o ascoltare i contenuti che riterranno di maggiore interessere e, al termine del percorso, toccare con mano le potenzialità della rete LTE partecipando alla registrazione di un brano musicale eseguito contemporaneamente da quattro musicisti in movimento attraverso la città di Torino.

Lo spazio espositivo potrà essere visitato gratuitamente tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00 ad eccezione di venerdì e sabato, quando l’orario di chiusura è esteso fino alle ore 22.00.

Roma, 1 aprile 2011