Presentata oggi alle Officine Grandi Riparazioni (OGR) di Torino “Navigare Sicuri”, l’iniziativa di Telecom Italia per sensibilizzare minori e genitori a un uso consapevole del web

19/04/2011 - 15:00

- + Text size
Stampa

Navigare Sicuri, l’iniziativa di Telecom Italia per sensibilizzare bambini, studenti, docenti e genitori a un uso attento e consapevole del Web, è stata presentata oggi alle OGR di Torino, nella piazza di Stazione Futuro, da Lea Iandiorio, Direttrice della Scuola Holden di Torino, Marina Bertiglia, Responsabile attività formative e didattiche del Comitato Italia150 di Torino e Massimiliano Tarantino, Responsabile Progetti Comunicazione Corporate di Telecom Italia.

L’incontro è parte delle attività del bus itinerante di Navigare Sicuri all’interno del quale, grazie alle cinque postazioni multimediali presenti e a una lavagna interattiva messa a disposizione da Olivetti, un team di esperti accompagna minori, insegnanti e genitori in un percorso di divertimento e di conoscenza alla scoperta del grande mare del web, distribuendo anche materiali appositamente studiati per i più giovani e per gli adulti.

Il bus di Navigare Sicuri con il suo team di esperti coinvolgerà ragazzi ed educatori delle classi torinesi dei progetti scuola digitale e 2.0 con interventi didattici e svolgendo attività interattive per illustrare i segreti della sicurezza in Rete fino al 29 aprile.

Navigare Sicuri (www.navigaresicuri.org), presente con proprie pagine su Facebook, YouTube e Twitter nelle quali sono comunicate le attività del tour del bus, dedica programmi mirati ai suoi interlocutori, anche attraverso un sito web dedicato, del quale da un paio di settimane è online la nuova versione, che vuole porsi come punto di riferimento per tutto ciò che riguarda i temi della sicurezza in internet. In particolare, sono previsti alcuni strumenti, quali il blog aggiornato quotidianamente, infografiche, videointerviste a Opinion Leader, addetti ai lavori ed esperti del settore, e iniziative speciali come quella che questo mese ha coinvolto quattro giovani Webstar che hanno scritto appositamente per l’occasione il loro personale decalogo di sicurezza sul Web.

Dopo la tappa torinese, il bus di Navigare Sicuri si sposterà a Trieste dal 2 al 3 maggio.  

 

Torino, 19 aprile 2011