Telecom Italia: immagini d’arte sulle centraline stradali di Varese

18/02/2011 - 16:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia rifà il look a 16 armadi ripartilinea presenti nel centro storico di Varese con le immagini più belle della città: i Giardini Estensi, il lido della Schiranna, la Via Sacra, il campanile del Bernascone, Villa Mylius e Villa Toeplitz.

Telecom Italia rifà il look alle “centraline” stradali del centro storico di Varese con pannelli fotografici che ritraggono i monumenti più famosi e gli scorci più suggestivi della città.

Le immagini da diverse prospettive del lido della Schiranna, della Via Sacra, del campanile del Bernascone, insieme a quelle di Villa Mylius e Villa Toeplitz, del Chiostro di Sant’Antonino, dei Giardini Estensi, di Villa Mirabello e anche della Torre di Velate, abbelliranno gli sportelli degli armadi ripartilinea di Telecom Italia presenti sui marciapiedi e che collegano le abitazioni dei clienti alla centrale telefonica di riferimento.

Le immagini artistiche ricopriranno gli armadi ripartilinea già dotati di sportelli metallici di nuova generazione e innovative serrature di sicurezza che hanno consentito di porre un freno ai fenomeni di vandalismo. 

In questo modo 16 centraline presenti nel centro storico di Varese si inseriscono attivamente nel contesto sociale della città, diventando un elemento di arredo urbano e un nuovo punto di osservazione della città per residenti e turisti.

“Si tratta di un intervento originale che abbellisce la nostra città - dichiara il sindaco di Varese, Attilio Fontana - l’arredo urbano è importante per valorizzare piazze, angoli e scorci di Varese. L’iniziativa realizzata da Telecom Italia è uno “strumento” in più in questa direzione”.

L’iniziativa di Telecom Italia, realizzata di concerto con le amministrazioni comunali, coinvolge le principali città d’arte italiane, tra cui Roma, Torino, Napoli, Palermo, Firenze, Cagliari e Verona per un totale di oltre 300 sportelli sul territorio nazionale.

 

Varese, 18 febbraio 2011