Telecom Italia partner del Meeting di Rimini 2010

20/08/2010 - 15:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia è partner del Meeting di Rimini 2010, in programma dal 22 al 28 agosto.

Il Gruppo Telecom Italia offre infrastrutture e piattaforme tecnologiche su cui voce e dati si trasformano in servizi di telecomunicazioni avanzati e soluzioni ICT e media all’avanguardia; strumenti di sviluppo per il Gruppo stesso e l’intero Paese. Telecom Italia, TIM, Virgilio, La7, MTV Italia e Olivetti sono i principali marchi con cui opera, icone familiari ai consumatori e garanzia di affidabilità e competenza.

Vicinanza al cliente e innovazione tecnologica sono le parole chiave del Gruppo con un'organizzazione snella e centrata su qualità del servizio, offerte semplici, attenzione ai momenti di contatto con la clientela e costante attività di ricerca, nei laboratori di TILab. Tutto sostenuto anche da investimenti importanti nelle infrastrutture - nel solo 2009 alle piattaforme di rete ed informatiche sono stati dedicati 3,5 miliardi di euro. L’obiettivo è la soddisfazione e la fedeltà dei clienti nei paesi di riferimento: Italia e Brasile.

La leadership domestica del Gruppo - 15,7 milioni collegamenti retail alla rete, 7,1 milioni accessi retail a larga banda, 30,5 milioni di linee mobili - nasce da un’offerta di telecomunicazioni a 360 gradi che sta trasformando la comunicazione tradizionale nella nuova comunicazione digitale. Ubiquità, interattività, una dimensione partecipativa attraverso l’uso di una ampia gamma di device: dal cellulare al telefono,  dal pc alla tv, per passare agli smartphones e ai nuovissimi tablet computer o ai decoder della  “over the top TV”.  Porta d’accesso a questa nuova realtà la disponibilità della larga banda, oggi diffusa da Telecom Italia sul 96,5 % del territorio nazionale con l’ADSL, ed il broadband mobile, i cui utilizzatori con TIM alla fine del 2009 erano 4,6 milioni.

Per il tessuto imprenditoriale del Paese nella sua diversità, dai professionisti agli artigiani, dalla piccola e media impresa alle grandi aziende, sino a giungere al settore  pubblico, Telecom Italia ha soluzioni personalizzabili e integrate; un portafoglio che partendo da piani tariffari convergenti fisso-mobile, comunicazione su IP, connettività ad alta velocità, arriva ad un ampio set di applicazioni: gestione e archiviazione dati, sicurezza, videosorveglianza, gestione dei consumi energetici. Offerte alle quali si affiancano soluzioni specializzate per settori specifici, come banche, sanità, assicurazioni.

In Brasile, un mercato con grandi potenzialità di crescita, TIM Brasil si conferma uno dei maggiori player, con 44,4 milioni di linee mobili ed una quota di mercato del 24%. Forte di un posizionamento di operatore mobile focalizzato su innovazione e qualità del servizio, è in grado di sfruttare appieno le opportunità che derivano dalla  sostituzione del telefono fisso con il mobile, facendo anche leva sui cellulari più innovativi, come dimostra la sua leadership nelle vendite di Iphone3G.

Milano, 20 agosto 2010