Telecom Italia: Antitrust, su gare Consip ed Enel rispettate norme vigenti

18/05/2010 - 21:00

- + Text size
Stampa

Infondata ipotesi sostenuta da Fastweb. Nessuna discriminazione a favore delle funzioni commerciali dell’azienda.

In merito al procedimento istruttorio avviato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per le gare Consip ed Enel, Telecom Italia ritiene che l’ipotesi sostenuta da Fastweb, che è alla base del suddetto procedimento, sia del tutto infondata ed è certa che le risultanze istruttorie confermeranno la piena legittimità del proprio operato.

Telecom Italia, infatti, non ha mai rifiutato a nessun operatore concorrente la fornitura di servizi o di informazioni come previsto dalle vigenti offerte di riferimento, nel pieno rispetto delle normative applicabili e sotto la vigilanza dell'Agcom, né ha mai posto in essere alcuna discriminazione a favore delle funzioni commerciali dell’azienda.

Roma, 18 maggio 2010