Telecom Italia partner unico di “Libri Come - Festa del Libro e della Letteratura”

09/03/2011 - 14:00

- + Text size
Stampa

Nella seconda edizione dell’evento letterario, in programma a Roma dall’1 al 10 aprile 2011 presso l’Auditorium Parco della Musica, sarà possibile conoscere la piattaforma Biblet Store di Telecom Italia per l’editoria digitale, l’ereader biblet di TIM e il nuovo OliPad di Olivetti

Telecom Italia, nell’ambito della collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, è partner unico della seconda edizione di “Libri come - Festa del libro e della lettura” che si svolgerà a Roma dall’1 al 10 aprile 2011 presso l’Auditorium Parco della Musica.

La manifestazione rappresenta l’occasione per promuovere la conoscenza dell’editoria digitale e avvicinare il pubblico ai nuovi media e alle tecnologie che stanno contribuendo allo sviluppo del mercato. Per questo verrà allestito il biblet Cafè, uno spazio di 250 mq dove i visitatori potranno conoscere il mondo degli eBook attraverso Biblet Store di Telecom Italia (http://www.biblet.it/), la prima piattaforma digitale italiana dedicata alla distribuzione dei libri digitali, e i device per la lettura.

Con 7.000 titoli di 143 editori, biblet.it è uno dei più ricchi store del settore nel panorama nazionale, a conferma della validità di questo progetto con il quale Telecom Italia mette a disposizione degli editori un canale di vendita privilegiato, sicuro e legale, in grado di facilitare il processo di consultazione, selezione, acquisto, download e fruizione del prodotto culturale elettronico attraverso gli ereader di nuova generazione.

Per facilitare la consultazione del catalogo e la scelta dei titoli digitali, a “Libri come - Festa del libro e della lettura” il pubblico potrà conoscere e provare biblet, il nuovo ereader di TIM che consente la navigazione gratuita su biblet.it e il pagamento degli ebook con il credito residuo della SIM card, e l’OliPad di Olivetti, il primo tablet italiano che grazie alla 'Biblet App' ha un accesso facile e diretto al negozio virtuale.

“Siamo soddisfatti di questa partnership -
dichiara Carlo Fornaro, Direttore Relazioni Esterne di Telecom Italia - che rafforza il rapporto tra il mondo tecnologico e quello culturale. Il nostro progetto dedicato all’editoria digitale, uno dei temi protagonisti di Libri come, rappresenta un efficace motore per avvicinare le persone alla conoscenza e alla cultura attraverso l’utilizzo di nuovi strumenti. Si tratta di un’importante iniziativa che pone l’azienda come driver di questo mercato, al fianco degli editori”.

Biblet Cafè ospiterà, inoltre, una serie di appuntamenti destinati al pubblico delle scuole, che saranno organizzati in collaborazione con il Telecom Italia Lab di Torino. Gli incontri illustreranno le novità tecnologiche e le potenzialità offerte dalle nuove modalità di fruizione dei contenuti digitali per entrare così nella scuola del futuro.


Roma, 9 marzo  2011