Accordo tra Telecom Italia e Gruppo RCS per l’editoria digitale

09/12/2010 - 13:30

- + Text size
Stampa

Il Gruppo RCS e Telecom Italia hanno siglato un accordo per la distribuzione e la fruizione dei contenuti editoriali di RCS.

Grazie a questa intesa da oggi oltre 650 ebook del Gruppo RCS sono disponibili su Biblet Store (http://www.biblet.it/), la piattaforma di Telecom Italia dedicata all’editoria digitale, e fruibili con Biblet, il nuovo ereader TIM. Anche le digital edition dei due quotidiani leaderCorriere della Sera e La Gazzetta dello Sport sono disponibili sui tablet basati sul sistema operativo Android, come il Galaxy Tab Samsung in vendita nei negozi TIM e, prossimamente, anche su OliPad, il nuovo tablet di Olivetti.

“Grazie a questo importante accordo firmato oggi con il Gruppo RCS - ha dichiarato Franco Bernabè, amministratore delegato di Telecom Italia - abbiamo raggiunto un significativo traguardo che dimostra come la tecnologia possa rappresentare un efficace motore per avvicinare le persone alla conoscenza e alla cultura attraverso l’utilizzo di nuovi strumenti. Si tratta di un importante riconoscimento alla nostra capacità di innovare che ci consente di porre l’azienda come driver nei mercati caratterizzati da una forte evoluzione tecnologica”.

“Sono particolarmente soddisfatto di questa partnership, che non esito a definire naturale vista la leadership nei rispettivi settori – sottolinea Antonello Perricone, a.d. di RCS MediaGroup -. È l’ennesimo passo verso quella crossmedialità, sulla quale stiamo investendo risorse ed energie, che alimenta nuove opportunità di diffusione della cultura, unendo prestigio e modernità. Il futuro dell’editoria passa proprio attraverso progetti sinergici di questa rilevanza”.

I titoli digitali di Rizzoli, Bompiani, Fabbri, Adelphi, Archinto, Marsilio, Skira e Sonzogno – i marchi del gruppo editoriale RCS Libri - sono quindi disponibili sul Biblet Store, in particolare tra questi “Il cimitero di Praga” di Umberto Eco, “La pancia degli italiani” di Beppe Severgnini e la trilogia Millennium di Stieg Larsson. Nelle prossime settimane saranno gradualmente disponibili altri ebook delle oltre 2.000 novità all’anno e del complessivo catalogo editoriale di circa 16.000 volumi, ad un prezzo medio del 30% inferiore rispetto a quello della relativa versione cartacea, rilegata o tascabile.

Grazie all’integrazione tra il Biblet Store e il nuovo ereader TIM, RCS Libri e Telecom Italia puntano ad offrire ai propri clienti servizi innovativi personalizzati con un accesso diretto al catalogo biblet.it.

Già da oggi è possibile acquistare i libri digitali su Biblet Store, oltre che da PC tramite carta di credito, con il nuovo ereader TIM che consente di accedere alla libreria digitale in modo semplice e diretto attraverso la connettività 3G. Il device, caratterizzato da un display di 6”, viene proposto a 259 Euro in un innovativo Biblet Kit che comprende una SIM card con 5 Euro di traffico incluso. È possibile acquistare Biblet Kit anche con la formula in abbonamento a 19 Euro al mese che include la ricarica di 10 Euro cumulabili, per l’acquisto degli ebook, e 250MB al mese di navigazione Internet.

Entrambe le soluzioni offrono la navigazione gratuita in mobilità sul Biblet Store e la possibilità di acquistare i titoli digitali sia con il credito residuo della SIM card sia tramite carta di credito.

La nuova offerta è disponibile su biblet.it e presso i principali punti vendita di Telecom Italia.

Successivamente gli ebook potranno essere acquistati e letti anche con l’OliPad, il nuovo tablet di Olivetti che sarà lanciato sul mercato nei prossimi mesi, e con numerosi altri device grazie a Biblet App, l’applicazione gratuita disponibile a breve su Apple Store e Android Market che permette di scaricare i libri in formato digitale.

L’accordo tra i due grandi gruppi italiani consentirà a un numero sempre crescente di lettori di provare nuovi prodotti e servizi, per una fruizione tecnologica e dinamica anche dei due quotidiani ilCorriere della Sera e La Gazzetta dello Sport. Dal prossimo anno gli utenti del nuovo OliPad Olivetti troveranno già installate le applicazioni per consultare le edizioni digitali dei due quotidiani di RCS, già da oggi disponibili sul Galaxy Tab Samsung.

Si potranno quindi sfogliare direttamente i giornali, i supplementi, le edizioni locali e accedere a tutti i contenuti multimediali collegati. Le digital edition di Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sportconsentono una modalità di fruizione molto gradevole sul sistema Android, per il quale RCS ha sviluppato le proprie applicazioni in anticipo sui tempi del mercato.

 

Milano, 9 dicembre 2010