Presentati i 10 progetti vincenti di CHANGEMAKERS

30/01/2013 - 15:00

- + Text size
Stampa

Il programma di accelerazione d’impresa promosso da Telecom Italia ed Expo Milano 2015.
Dalle nanotecnologie per trasformare gli scarti di agrumi in materie prime tessili alla realtà aumentata per visitare luoghi inaccessibili: ecco alcune delle idee di business destinate a cambiare la vita di 10 milioni di persone. Coinvolti 27 ragazzi che dal 1° marzo al 30 aprile vivranno in un campus tecnologico per creare 10 startup innovative ad alto impatto sociale e ambientale.

L’utilizzo delle nanotecnologie per trasformare gli scarti di agrumi in materie prime tessili, un innovativo sistema di realtà aumentata per effettuare visite virtuali in luoghi accessibili solamente a piedi, una piattaforma di terapia e didattica per bambini autistici con assistenza remota e il social commerce per il riuso e il riciclo creativo: sono alcuni tra i 10 progetti vincenti che parteciperanno a CHANGEMAKERS FOR EXPO MILANO 2015, il programma di accelerazione d’impresa promosso da Telecom Italia ed Expo Milano 2015, con l’ambizioso obiettivo di cambiare la vita di 10 milioni di persone.


La presentazione dei 10 team è avvenuta oggi a Milano alla presenza di Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca del Comune di Milano; Carlotta Ventura, Direttore Domestic Media di Telecom Italia; Valerio Zingarelli, Direttore Generale Technologies & Technical Services di Expo 2015; e Matteo Bartolomeo, CEO di Make a Cube.

A conclusione del processo di selezione, che ha coinvolto oltre 1500 under 30 di 21 Paesi diversi, sono risultati vincitori i seguenti progetti: Orange Fiber, Knock'nswap, Trail Me Up, Panpan - Ask Everywhere, Tooteko, Bircle, Smart Ground, 5Th Element Project, Recyproco, Brand Security (Bsy). I team prescelti parteciperanno al programma di accelerazione curato da Make a Cube, il primo incubatore in Italia specializzato in imprese ad alto valore ambientale, sociale e culturale.

I 27 giovani dei team vincitori, che hanno in media 26 anni e provengono da tutta Italia, verranno ospitati gratuitamente, dal 1° marzo al 30 aprile, in un campus tecnologico a Milano, dove vivranno e lavoreranno per sviluppare 10 nuove startup sostenibili e innovative.

Alla fine del percorso i progetti verranno infatti presentati a una platea di potenziali investitori e partner aziendali in grado di garantirne la realizzazione.

Grazie al contributo di esperti negli ambiti dell’innovazione, delle nuove tecnologie e delle politiche per lo sviluppo delle smart city e con la partecipazione di investitori e consulenti legali, il laboratorio di incubazione si propone come punto di riferimento all’interno dell’ecosistema dell’innovazione in Italia.

CHANGEMAKERS intende promuovere lo sviluppo di 10 idee d’impresa in grado di rendere Milano e le altre città del mondo più smart, vivibili, ecologiche, solidali e competitive.

Con questa iniziativa Telecom Italia ed Expo 2015 hanno deciso di puntare sui giovani, considerandoli la risorsa più importante per lo sviluppo del Paese, nella convinzione che solo offrendo alle nuove generazioni gli strumenti per trasformare le proprie idee in progetti concreti si può vincere la sfida per l’innovazione.

Milano, 30 gennaio 2013