Telecom Italia e Microsoft: al via ‘’Prospettiva Impresa” per favorire lo sviluppo digitale delle PMI

04/04/2012 - 13:30

- + Text size
Stampa

L’accordo è finalizzato a dare impulso alla diffusione di soluzioni IT basate sul cloud computing “tagliate su misura” per le piccole e medie imprese.

Conferenza stampa on demand

Telecom Italia e Microsoft Italia hanno siglato oggi un accordo per favorire lo sviluppo digitale delle piccole e medie imprese nazionali attraverso la diffusione di soluzioni informatiche basate sul cloud computing. L’accordo, che sancisce l’avvio del nuovo progetto Prospettiva Impresa, prevede la creazione di un canale commerciale congiunto all’interno della rete di partner IT IS - Information Technology Impresa Semplice - che Telecom Italia dedica alle PMI, in grado di offrire un ampio portafoglio di soluzioni IT basate sull’infrastruttura di cloud computing di Telecom Italia e sui sistemi operativi, le piattaforme e i software applicativi di Microsoft.

L’iniziativa consentirà alle piccole e medie imprese italiane di accedere a tutte le soluzioni informatiche necessarie a supportare e sviluppare le proprie attività imprenditoriali avvalendosi delle tecnologie cloud, che permettono di ottimizzare prestazioni e costi senza la necessità di investimenti onerosi per dotarsi di infrastrutture e risorse informatiche.

Con l’avvio del progetto Prospettiva Impresa Telecom Italia e Microsoft intendono dare un nuovo, decisivo impulso alla digitalizzazione delle PMI riconosciuta come fattore determinante per la crescita del sistema economico nazionale. Con questa collaborazione puntano, inoltre, a consolidare le rispettive leadership nel mercato nazionale dei servizi IT per le PMI il cui valore, al 2012, è stimato in circa 2,2 miliardi di euro (mercato indirizzabile SME+SOHO, elaborazione Telecom Italia su dati Sirmi).

Il progetto, il primo per rilevanza nel settore a livello nazionale, prevede l’integrazione e la valorizzazione degli asset e dei rispettivi know how messi in campo dalle due aziende.

Marco Patuano, A.D. Telecom Italia, e Pietro Scott Jovane, Presidente e A.D. Microsoft Italia

Microsoft, leader nelle piattaforme software e negli strumenti informatici di produttività aziendale, è da tempo impegnata nel diffondere il cloud computing come tecnologia fondamentale per la crescita delle PMI. Oggi più del 70% degli sviluppatori sta lavorando su prodotti e servizi correlati all'ambiente cloud. Ogni prodotto e servizio è stato pensato e realizzato per trarre vantaggio dal cloud computing.

Telecom Italia, player nazionale di riferimento nell’IT e nelle TLC, ha da tempo lanciato l’offerta di cloud computing Nuvola Italiana che si avvale di una dotazione infrastrutturale unica, comprendente i 7 data center nazionali e le reti di connettività, e che prevede soluzioni specifiche per ogni target. In particolare, nell’ambito di Impresa Semplice, il portafoglio d’offerta dedicato alle PMI, ha sviluppato la linea di servizi cloud Ospit@ che permette di supportare sistemi operativi, piattaforme e software applicativi sviluppati da terzi. Queste soluzioni sono progettate in modo da riservare un ruolo determinante ai partner del canale commerciale, consentendo loro la gestione delle risorse informatiche, il supporto alle imprese nell’utilizzo dell’IT e anche la personalizzazione delle soluzioni in base alle esigenze del cliente, secondo standard un tempo accessibili solo alle grandi aziende e con il vantaggio di poter offrire un servizio end-to-end.

Tale approccio innovativo permette ai partner del canale commerciale di beneficiare del cloud quale occasione per sviluppare ulteriormente il rapporto con il cliente e a quest’ultimo di cogliere tutte le opportunità offerte dalle tecnologie informatiche per rendere la propria impresa più efficiente e competitiva, creando un circolo virtuoso per la crescita e il rilancio dell’intero Sistema Paese.

In particolare, l'iniziativa prevede la selezione e l’aggregazione di una rete di esperti informatici specializzati nelle tecnologie Microsoft e nelle soluzioni cloud di Telecom Italia che entreranno a far parte di IT IS - Information Technology Impresa Semplice, il canale specializzato nell'offerta di soluzioni IT per le PMI già avviato con successo da Telecom Italia nell'ultimo anno. IT IS raccoglie un bacino di professionisti cosiddetti “fiduciari”dell’IT ovvero sistemisti, società di consulenza e software house che già operano a contatto con le PMI a livello locale, spesso in qualità di gestori delle soluzioni informatiche aziendali, e che rivestono un ruolo fondamentale nell’indirizzarne la scelta di soluzioni IT grazie al rapporto di fiducia instaurato con l’impresa cliente. La rete congiunta di partner commerciali avrà a disposizione tutti gli strumenti per offrire le migliori soluzioni IT disponibili, garantendo elevati livelli e standard qualitativi e servizi professionali di supporto ed assistenza, con l’obiettivo di semplificare per il cliente finale tutte le fasi determinanti nel processo di digitalizzazione e di informatizzazione dell’impresa: dalla scelta della soluzione alla sua implementazione e gestione. Microsoft e Telecom Italia svilupperanno per il canale congiunto un’offerta IT ampiamente qualificante e distintiva e organizzeranno programmi di formazione continuativa sia tecnica che commerciale attraverso corsi, tutorial, test e livelli di certificazione appositamente progettati e realizzati per i “fiduciari” (ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.prospettivaimpresa.it).

“Sono molto lieto di presentare insieme a Telecom Italia Prospettiva Impresa, un’iniziativa che potrà favorire lo sviluppo digitale delle PMI, offrendo competenze di alto livello e una capillarità sul territorio senza precedenti. Le PMI sono una risorsa essenziale per la crescita del nostro Paese, e uno degli obiettivi del piano di investimenti triennale di Microsoft in Italia è proprio la digitalizzazione di 500.000 aziende di piccole e medie dimensioni. Riteniamo che questo accordo con Telecom Italia contribuirà al raggiungimento del traguardo che ci siamo prefissati”, ha dichiarato Pietro Scott Jovane, Presidente e Amministratore Delegato di Microsoft Italia. “Prospettiva Impresa ci permetterà, inoltre, di valorizzare ulteriormente anche l’ecosistema dei 25 mila partner di Microsoft in Italia”.

Marco Patuano, Amministratore Delegato di Telecom Italia, ha affermato: “Siamo convinti che il cloud computing rappresenti un importante fattore di crescita per l’intero paese e per questo Telecom Italia è da tempo impegnata a favorirne la diffusione, anche attraverso i propri investimenti in infrastrutture di data center, ampliando e potenziando quelli esistenti ma anche realizzandone di nuovi destinati a rispondere alle esigenze di clienti con specifiche necessità locali. Grazie alla partnership con Microsoft da oggi anche le piccole e medie imprese, che costituiscono una parte rilevante del sistema economico nazionale, hanno la possibilità di accedere agli stessi strumenti tecnologici un tempo esclusivamente alla portata delle grandi aziende.  Attraverso questa iniziativa Telecom Italia intende mettere i propri asset distintivi, comprendenti infrastrutture ICT, piattaforme cloud e competenze, al servizio di quei professionisti dell’Information Technology che quotidianamente operano a fianco dei 4,5 milioni di PMI italiane, supportandole nel processo di informatizzazione”.

Milano, 4 aprile 2012