Telecom Italia entra nel mercato degli ATM

09/07/2010 - 13:25

- + Text size
Stampa

Al via l’offerta di ATM di nuova generazione che consentono alle Banche una maggiore virtualizzazione dello sportello bancario grazie a funzionalità evolute

I nuovi ATM potranno inoltre integrare servizi ICT innovativi erogati anche in modalità “cloud computing” attraverso i Data Center di Telecom Italia grazie alla rete a banda larga

Telecom Italia amplia la propria offerta di servizi per il settore bancario con i terminali multifunzione ATM EVO che consentiranno alle banche una maggiore digitalizzazione e automazione delle attività di sportello e la creazione di vere e proprie “aree self service”. L’offerta integra alle funzionalità avanzate dei nuovi ATM - prodotti dal partner coreano Nautilus Hyosung, società presente a livello mondiale nel settore - il servizio di gestione remota e di completa assistenza dell’intera rete di terminali, attraverso il Centro Nazionale di Assistenza di Telecom Italia. I nuovi terminali sono inoltre già predisposti per offrire una vasta gamma di servizi ICT innovativi, sviluppati da Telecom Italia ed erogati anche in modalità “cloud computing” attraverso i Data Center del Gruppo, come la videocomunicazione con gli operatori bancari, il mobile banking, la videosorveglianza evoluta e servizi di comunicazione promozionale, con significativi vantaggi in termini di qualità del servizio per il cliente finale e di ottimizzazione dei costi e di gestione delle filiali per la Banca.

Con questa iniziativa Telecom Italia punta a un mercato il cui valore stimato in Italia è di oltre 250 milioni di euro, con un trend di crescita annuale del 5% per il prossimo triennio, grazie a una minore penetrazione di ATM rispetto agli altri paesi europei. L’offerta si inserisce nella nuova strategia di Telecom Italia nel settore ICT all’interno della quale l’azienda abbina ai servizi di connettività soluzioni tecnologiche innovative erogate in modalità “as a service” attraverso i propri Data Center.

I nuovi ATM EVO, che Telecom Italia commercializzerà sul mercato italiano dopo l’estate, si caratterizzano per la velocità di esecuzione delle funzioni e consentono, oltre alle consuete operazioni, anche versamenti di denaro in contante e di assegni. Permetteranno inoltre di rimettere nuovamente a disposizione il contante versato grazie a funzionalità avanzate di ricircolo delle banconote, riducendo così la frequenza e i costi di ricarica degli ATM stessi. Dotati di un ampio display disponibile anche in modalità touch-screen, i nuovi ATM EVO dispongono anche di una doppia telecamera di sicurezza. Insieme al terminale, Telecom Italia offre inoltre il servizio di gestione remota e assistenza dell’intera rete degli ATM. Attraverso l’ATM Control Center, collegato al Centro Nazionale di Assistenza del Gruppo, Telecom Italia fornisce un servizio di assistenza completa end-to-end tramite una gestione unitaria dell’ATM in tutte le sue componenti, sia hardware sia software, oltre che di tutta la connettività. Viene così garantito, attraverso una sola interfaccia e con una conseguente ottimizzazione dei costi da parte della Banca, un monitoraggio integrato che consente di identificare in tempo reale eventuali cause di malfunzionamento e di intervenire in modo mirato ed efficace.

L’offerta ATM EVO di Telecom Italia verrà successivamente integrata con servizi ICT innovativi come il servizio di videocomunicazione con gli operatori bancari che consentirà, attraverso il terminale, di
attivare una comunicazione audio-video o testuale con il personale della Banca, sia per il supporto diretto allo svolgimento delle funzioni self-service, sia per informazioni di tipo consulenziale, con il vantaggio di rendere disponibile, presso la rete delle filiali, servizi normalmente riservati solo alle sedi centrali. Il servizio di mobile banking consentirà, inoltre, attraverso cellulari dotati di tecnologia NFC (Near Field Communication), di effettuare operazioni bancarie, dialogare direttamente con l’ATM, ricaricare il cellulare, garantendo l’identificazione sicura del titolare. Il servizio di video sorveglianza evoluta, attraverso appositi applicativi software, sarà in grado di correlare le informazioni rilevate dai sensori interni ed esterni dell’ATM e di analizzarne le immagini al fine di individuare con precisione diverse situazioni di allerta, mentre il servizio di comunicazione e promozione dei servizi alla clientela, grazie all’utilizzo di una piattaforma centralizzata e di applicativi software specializzati, sarà in grado di gestire in modo coordinato la pubblicazione di messaggi multimediali di tipo promozionale.

I servizi, disponibili anche in modalità “cloud computing” attraverso i Data Center del Gruppo, consentiranno alle Banche di avvalersi di tecnologie innovative senza doversi dotare di infrastrutture IT dedicate, con un conseguente vantaggio in termini di ottimizzazione di costi e prestazioni.

Con la nuova offerta Telecom Italia conferma ulteriormente il proprio impegno nello sviluppo di servizi e soluzioni ICT innovative a beneficio del settore bancario e dei cittadini.

Milano, 9 luglio 2010