Telecom Italia: al Salone del Libro di Torino il nuovo store dedicato all'editoria digitale

13/05/2010 - 12:24

- + Text size
Stampa

Per gli editori e per il pubblico sarà possibile provare in anteprima le potenzialità della nuova piattaforma digitale dedicata alla distribuzione degli e-book generalisti
Al via i test con gli e-reader di prossima commercializzazione

Telecom Italia presenta al Salone Internazionale del Libro che si apre oggi a Torino l’innovativo store dedicato all’editoria digitale destinato a contenere tutti i generi letterari e professionali.

Con questa nuova piattaforma Telecom Italia si propone come abilitatore nella distribuzione dei contenuti digitali e partner tecnologico al fianco degli editori ai quali saranno messe a disposizione applicazioni e servizi per l’intera filiera produttiva del nuovo mercato.  L’e-book store di Telecom Italia offre, infatti, un canale di vendita privilegiato sicuro e legale, in grado di facilitare il processo di consultazione, selezione, acquisto, download e fruizione del prodotto culturale elettronico - oltre che su PC - sui dispositivi e-reader di nuova generazione.

“La nascita dello store dedicato all’editoria digitale – ha dichiarato Franco Bernabè, Amministratore Delegato di Telecom Italia – rappresenta un’importante opportunità per costruire assieme agli editori un nuovo modello di business, completamente diverso da quelli già adottati in altri Paesi, lasciando alle case editrici la più ampia autonomia in termini di scelte commerciali e di determinazione dei prezzi”.

“Con questa iniziativa – prosegue Bernabè – Telecom Italia conferma la sua leadership nell’innovazione tecnologica proponendo soluzioni e servizi agli editori senza però volersi sostituire a questi ultimi, mettendo loro a disposizione una piattaforma integrata in grado di gestire il processo end to end, dalla distribuzione fino al pagamento degli e-book”.

Nell’area espositiva di Telecom Italia al Salone del Libro (Padiglione 2, Stand K22/L25) sarà possibile conoscere in anteprima le potenzialità del portale e sperimentare le modalità di consultazione e di acquisto con alcuni modelli di e-book reader predisposti per la dimostrazione dei servizi attualmente in fase test abilitati per la connessione WiFi. I modelli che saranno commercializzati in futuro saranno disponibili per la connessione mobile 3G.

La nuova piattaforma permetterà di ospitare - in formato ePub e PDF -  gli e-book che saranno protetti da un sistema Digital Rights Management (DRM), dando così agli editori la diretta gestione e amministrazione dei diritti digitali relativi ai titoli pubblicati.

I libri elettronici potranno essere acquistati e visualizzati sui diversi modelli di e-reader, o Personal Computer, grazie ad un’applicazione software preinstallata o che potrà essere scaricata gratuitamente dall’e-book store di Telecom Italia.

Il cliente della library digitale, previa iscrizione al portale, avrà la possibilità di accedere all’area personale e gestire i titoli da lui acquistati, consultabili in qualsiasi momento sia dal device che da PC. Inoltre per l’acquisto degli e-book si potrà scegliere tra diverse modalità di pagamento, ad esempio con carta di credito oppure con addebito su SIM Card TIM ricaricabile.  

Per gli e-reader commercializzati per l’utilizzo dello store Telecom Italia la connessione al portale e il download dei contenuti digitali, in modalità 3G, saranno gratuiti.

Torino, 13 maggio 2010