ACCORDO TELECOM ITALIA-TISCALI: AL VIA UN NUOVO OPERATORE MOBILE VIRTUALE

27/07/2007 - 12:00

- + Text size
Stampa

Roma, 27 luglio 2007 - Telecom Italia e Tiscali hanno siglato oggi un accordo che consente a Tiscali di diventare operatore mobile virtuale. Per la prima volta in Italia, un operatore di rete fissa “alternativo” potrà offrire servizi mobili e integrati su tutto il territorio nazionale anche alla clientela residenziale.

Grazie a questa intesa, Tiscali sarà in grado di proporre offerte competitive al mercato su tutta la gamma dei servizi mobili, sia attraverso schede pre-pagate che in abbonamento, operando con il proprio marchio e disponendo di numerazioni dedicate. Il servizio sarà disponibile sia in Italia che all’estero grazie alla copertura in roaming internazionale garantita dalla rete di Telecom Italia.

Tiscali definirà in piena autonomia la propria politica tariffaria e i prezzi della propria offerta commerciale, acquisendo e gestendo direttamente la clientela, che sarà seguita da un servizio di assistenza clienti specifico.

L’offerta di servizi mobili consentirà a Tiscali di sviluppare offerte integrate fisso-mobile, sia per servizi vocali che per servizi dati. Con questo accordo Tiscali si propone di completare la propria proposta di servizi di telecomunicazioni in un’ottica di quadruple play con l’obiettivo di integrare i propri servizi dati di rete fissa (mail, portale, contenuti e servizi a valore aggiunto) con un’offerta mobile. Grazie all’esperienza maturata come Internet Service Provider, Tiscali si posiziona tra i primi operatori alternativi di rete fissa impegnati a dare accesso e a sviluppare Internet in mobilità. Inoltre, le condizioni previste dall’accordo consentiranno a Tiscali di formulare offerte fisso-mobile on-net alla propria clientela residenziale ed aziendale in concorrenza con quelle proposte da Telecom Italia e da tutti gli altri operatori mobili.

Tommaso Pompei, Amministratore Delegato di Tiscali S.p.A ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti per l’accordo siglato che rappresenta una grande opportunità per completare la gamma di servizi offerti alla nostra clientela in Italia. L’evoluzione del mercato in atto sta delineando con grande chiarezza che il processo di convergenza è trainato dall’accesso ai dati in mobilità e per una società di telecomunicazione integrata come Tiscali, la possibilità di offrire servizi di telefonia mobile è una naturale evoluzione e un importante vantaggio competitivo. ”

“L’accordo sottoscritto con Tiscali – dichiara Riccardo Ruggiero, Amministratore Delegato di Telecom Italia - rappresenta una risposta concreta alle aspettative delle istituzioni e dei consumatori, in quanto consente anche ad un operatore alternativo di rete fissa di poter offrire servizi integrati fisso-mobile alla propria clientela, rendendo così ancora più competitivo il mercato delle telecomunicazioni. Telecom Italia è certa che il perseguimento di questa strategia consentirà una crescente valorizzazione degli asset infrastrutturali dell’azienda”.

Telecom Italia
Relazioni con i Media
Ufficio Stampa Istituzionale
+39.06.3688.2610
www.telecomitalia.it/media