Telecom Italia si aggiudica gara per la nuova rete di telecomunicazioni del gruppo Monte dei Paschi di Siena

03/07/2007 - 12:00

- + Text size
Stampa

 

TELECOM ITALIA SI AGGIUDICA GARA PER LA NUOVA RETE DI TELECOMUNICAZIONI DEL GRUPPO MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Il contratto, di durata triennale e del valore di oltre 45 milioni di euro, prevede lo sviluppo di una rete integrata fonia e dati per tutte le sedi del Gruppo

Telecom Italia si è aggiudicata la gara per la progettazione e la realizzazione della nuova rete integrata di telecomunicazioni per il Gruppo Monte dei Paschi di Siena. Il contratto, di durata triennale e del valore complessivo di oltre 45 milioni di euro, permetterà al Gruppo Mps di conseguire una significativa riduzione dei costi ed è stato assegnato, oltre che per il vantaggio economico, grazie al carattere innovativo e alla versatilità dell’offerta di Telecom Italia.

In particolare, il contratto prevede lo sviluppo di una rete trasmissiva con tecnologia Multi Protocol Label Switching (MPLS), che garantirà massima sicurezza ed affidabilità nelle operazioni bancarie effettuate da tutte le filiali del Gruppo Monte Paschi di Siena. La rete si avvarrà dell’attività contemporanea di due Centri Elaborazione Dati, uno situato a Firenze ed uno a Siena, che assicureranno la continuità operativa delle operazioni effettuate da filiali e bancomat attraverso i collegamenti a larga banda XDSL. E’ inoltre previsto un servizio di assistenza personalizzato, per la gestione della rete e degli apparati tecnologici, che sfrutterà anche un’evoluta interfaccia web.

Il carattere innovativo e versatile della nuova rete integrata sviluppata per il Gruppo Monte dei Paschi di Siena renderà possibile l’implementazione di nuovi servizi avanzati per la clientela al fine di rendere più fruibili i servizi bancari proposti sulla multicanalità (filiali, Internet banking, call center, mobile banking, ecc), rendendoli integrati tra loro. E’ inoltre prevista una soluzione che utilizza anche tecnologie di rete radiomobili 3G per garantire la più piena continuità ed affidabilità delle interconnessioni per le principali filiali del Gruppo.