Telecom Italia - Generali: siglato contratto per la realizzazione della nuova rete di telecomunicazioni del gruppo assicurativo in Europa

08/06/2007 - 12:00

- + Text size
Stampa


TELECOM ITALIA - GENERALI: SIGLATO CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA RETE DI TELECOMUNICAZIONI DEL GRUPPO ASSICURATIVO IN EUROPA

Gli accordi prevedono la fornitura di servizi di telecomunicazioni dati, fonia fissa e mobile in Italia e in 4 paesi europei avvalendosi, in questi ultimi, delle infrastrutture internazionali di Telecom Italia Sparkle

Telecom Italia e il Gruppo Generali hanno siglato un contratto che prevede accordi per la progettazione e la realizzazione della nuova rete di telecomunicazioni del Gruppo assicurativo in 4 paesi europei e per la fornitura di servizi di comunicazione elettronica, oltre che per gli stessi paesi, anche per l’Italia.

In particolare l’accordo relativo alla parte internazionale prevede la fornitura e la gestione di servizi di comunicazione elettronica al Gruppo Generali inizialmente in Austria, Francia, Germania e Spagna, e successivamente in Belgio e Portogallo, attraverso la realizzazione di una nuova infrastruttura di rete che si avvale anche di quelle già esistenti di Telecom Italia Sparkle. In particolare i servizi di telecomunicazione dati permetteranno di garantire la sicurezza delle transazioni effettuate attraverso i collegamenti delle diverse sedi. Inoltre, in base alle intese, Telecom Italia fornirà servizi di assistenza evoluta in ogni singolo paese, in grado di coprire tutte le esigenze tecniche locali e di assicurare il corretto funzionamento del servizio.

Tali accordi si inquadrano nel piano di efficientamento che Generali sta realizzando anche nella divisione di Information & Communication Technology. In particolare, grazie alla razionalizzazione per le sedi estere del servizio attualmente erogato da diversi provider a livello internazionale e al trasferimento dei servizi di telecomunicazioni su infrastrutture proprie del Gruppo Telecom Italia, il Gruppo Generali conseguirà alcune significative economie.