Telecom Italia e Unione Radiotaxi: Al via il primo numero nazionale per il servizio taxi – 892 192

30/10/2006 - 12:00

- + Text size
Stampa

Il nuovo numero è attivo da oggi su oltre 60 compagnie di radiotaxi su tutto il territorio nazionale e consente di ottimizzare i tempi di ricerca della vettura

E’ il primo servizio di questo tipo lanciato in Italia e in Europa


Telecom Italia e l’Unione dei Radiotaxi d’Italia (U.R.I.) hanno siglato un accordo che prevede la fornitura da parte di Telecom Italia a U.R.I. di un numero intelligente - 892 192 - attivo da oggi su tutto il territorio nazionale, in grado di smistare le chiamate su oltre 60 compagnie di radiotaxi. Grazie a questa nuova numerazione gli utenti potranno chiamare i taxi da qualsiasi città italiana, utilizzando sempre lo stesso numero.

In particolare il nuovo servizio, il primo di questo tipo in Italia e in Europa, consente di gestire attraverso una piattaforma tecnologica intelligente di Telecom Italia tutte le chiamate relative alla richiesta di un taxi utilizzando lo stesso numero sia da rete fissa sia da rete mobile e indirizzarle direttamente verso il primo centro di risposta utile.

Sarà possibile così ridurre il tempo di risposta e offrire un servizio più facile ed immediato ad uso dei clienti che potranno inoltre memorizzare sul proprio apparecchio telefonico o sul cellulare un solo numero dedicato per la ricerca del taxi, senza più la necessità di ricordare i diversi numeri disponibili nelle singole città.

Una voce di benvenuto introduce all’utilizzo del servizio e guida il cliente nella prenotazione del proprio taxi: il chiamante viene messo in contatto con il centro di Radiotaxi della città in cui si richiede la vettura. Nel caso la chiamata provenga da un telefonino, basterà pronunciare il nome della città e il sistema sarà in grado di provvedere all’assegnazione della richiesta.

L’iniziativa vede coinvolte oltre 60 compagnie di Radiotaxi italiane, corrispondenti a circa il 70% dei taxi disponibili sul territorio nazionale. Il servizio 892 192 è complementare ai numeri telefonici geografici dei Radiotaxi attivi attualmente.

Il costo del servizio da rete fissa è di 62 centesimi di Euro al minuto IVA inclusa (senza scatto alla risposta) e da rete mobile il prezzo massimo sarà di 96 centesimi di Euro al minuto con 15 centesimi di euro alla risposta. La tariffazione partirà solo dopo l’ascolto del messaggio informativo e la risposta della chiamata da parte del Radiotaxi.
Una parte dei proventi della chiamata è destinata a scopo benefico all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (A.I.R.C.).

 

Milano, 30 ottobre 2006