Telecom Italia Media: La7 una TV per scelta

12/07/2006 - 12:00

- + Text size
Stampa

Nel palinsesto dell'autunno nuovi volti e tante conferme

Nuovi volti e importanti conferme quelle che LA7 propone ai suoi telespettatori dal prossimo autunno dopo una stagione televisiva caratterizzata da ascolti in crescita, che nella prima metà del 2006 si sono attestati al 3% di share.

Grandi novità riguardano due settori strategici della rete quali le News e lo Sport, con i nuovi direttori Antonello Piroso e Darwin Pastorin. A poca distanza dalla nomina, Piroso e Pastorin hanno già contribuito ad arricchire il palinsesto estivo con due programmi di immediato riscontro nel gradimento del pubblico: il talk show settimanale NIENTE DI PERSONALE - che torna in autunno - e l’approfondimento serale dedicato ai Mondiali di calcio, IL GOL SOPRA BERLINO.

Le novità riguardano anche altre trasmissioni di LA7: è il caso di 25A ORA – IL CINEMA ESPANSO, dove sarà Paola Maugeri a portare gli spettatori alla scoperta della Settima Arte, ogni sera all’una di notte dall’11 settembre, e di NIRVANA, il nuovo programma di approfondimento storico-scientifico che da ottobre prende il posto di Stargate – Linea di confine. Da sabato 23 settembre, invece, Natalino Balasso, in seconda serata, sarà protagonista e conduttore di Mitiko, programma di intrattenimento e non solo, che narra i miti greci in rapporto a quelli moderni per dimostrarne l’assoluta attualità, con la partecipazione di Lella Costa e Marco Travaglio.

Confermati i programmi di LA7 che hanno consolidato la propria identità e il proprio pubblico, diventando appuntamenti unici nel panorama televisivo: MARKETTE di Piero Chiambretti, la dissacrante seconda serata della rete che torna dal 3 ottobre, LE INVASIONI BARBARICHE di Daria Bignardi, che continuerà a intervistare personaggi del mondo della tv, della politica e della cultura dal 6 ottobre, e CROZZA ITALIA, in onda sempre da ottobre, immancabile appuntamento con i monologhi e le imitazioni di Maurizio Crozza.

Tra le trasmissioni di approfondimento giornalistico, dall’11 settembre tornano anche OMNIBUS, il contenitore del mattino con Antonello Piroso che ha registrato un grande successo di ascolti e OTTO E MEZZO, che riproporrà alla conduzione la coppia formata da Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni. L’INFEDELE di Gad Lerner sarà in onda il mercoledì a partire dall’11 ottobre, mentre ALTRA STORIA con Pierluigi Battista torna dal 21 ottobre con nuove puntate dedicate al nostro passato prossimo, nella nuova collocazione del sabato alle ore 13.

Confermati dal prossimo autunno anche ATLANTIDE, l’appuntamento pomeridiano della rete, in onda dall’11 settembre, con la conduzione di Francesca Mazzalai e i docu-reality S.O.S. TATA, CHEF PER UN GIORNO e CAMBIO MOGLIE e I VIAGGI DI NINA II. Non mancheranno M.O.D.A. con Cinzia Malvini e ANNI LUCE con Enrico Vaime, in onda dal 29 ottobre.

Sul fronte sportivo LA7 punterà sulle sue dirette in esclusiva per l’Italia: il Torneo 6 Nazioni di rugby e lo spettacolare Campionato mondiale Superbike. Nel 2007, inoltre, la televisione del Gruppo Telecom Italia Media sarà la vetrina ufficiale della 32esima America’s Cup, la competizione velistica più prestigiosa del mondo.

Per le serie tv LA7 propone le novità HUSTLE - I SIGNORI DELLA TRUFFA e NEW TRICKS e conferma la messa in onda dell’avvincente CROSSING JORDAN e del “classico” L’ISPETTORE BARNABY. Non mancheranno inoltre, gli episodi inediti della seconda stagione d L WORD, la serie scandalo Usa, di cui la rete ha già trasmesso la prima serie.

LA7, riconfermando la propria vocazione di rete con uno sguardo attento all’attualità e ai fatti più importanti, ha già in palinsesto due eventi speciali. In occasione del quinto anniversario della tragedia delle Torri Gemelle a New York, l’intera programmazione del prime time dell’11 settembre sarà dedicata al ricordo e all’approfondimento dell’evento. Il 19 dicembre, invece, nel giorno del decimo anniversario della morte di Marcello Mastroianni, LA7 trasmetterà MARCELLO – UNA VITA DOLCE, il documentario di Mario Canale e Annalisa Morri, coprodotto dalla rete e presentato fuori concorso all’ultima edizione del Festival di Cannes; tutta la giornata avrà inoltre una programmazione dedicata al grande attore.

In questi anni LA7 ha fortemente e progressivamente consolidato la propria identità editoriale, diventando nel tempo “TV per scelta”, per i telespettatori che la seguono con sempre maggiore interesse e per i volti della rete, che scelgono un contesto diverso dove fare TV. Una solidità costruita senza fretta: un approccio che il nuovo palinsesto riflette pienamente, con trasmissioni che hanno saputo conquistare grande successo di pubblico e critica.

Milano, 12 luglio 2006