Telecom Italia: Intervento dell'Amministratore Delegato Riccardo Ruggiero al Telecom Day

08/03/2006 - 12:00

- + Text size
Stampa

Nel corso dell’incontro odierno con la comunità finanziaria, Riccardo Ruggiero, Amministratore Delegato di Telecom Italia, ha presentato alcuni dati relativi alle performance commerciali al mese di febbraio 2006.

Per quanto riguarda Wireline i rientri di clienti nel bimestre gennaio-febbraio 2006 sono stati 170.000, mentre le nuove offerte flat sono cresciute da 375.000 a fine 2005 a 527.000 a fine febbraio. I terminali innovativi venduti a fine febbraio hanno superato i 4 milioni, rispetto  ai 3,8 milioni di fine 2005. I clienti broadband domestici hanno raggiunto i 5,9 milioni di accessi, rispetto ai 5,7 milioni di dicembre 2005.

Per quanto riguarda il Mobile in Italia le acquisizioni nette di clienti di gennaio e febbraio sono state 798.000 (di cui 59.000 PMI), portando la base clienti a 29,374 milioni, mentre la quota di mercato a gennaio è salita al 40,3% rispetto al 40% di dicembre. I clienti UMTS sono saliti a 2,7 milioni, con una penetrazione sul totale clienti Tim del 9,2%. Le nuove offerte (Tim Tribù, Tim Famiglia e Tim Relax) hanno superato i 2,6 milioni di clienti rispetto a 2 milioni a fine 2005, mentre i terminali venduti in gennaio e febbraio 2006 sono stati circa 700.000.

Milano, 8 marzo 2006