Telecom Italia e Intel: accordo per sviluppare nuovi servizi a banda larga

09/01/2006 - 12:00

- + Text size
Stampa

La collaborazione tra le due società prevede iniziative congiunte
per realizzare applicazioni nel campo dell’home entertainment, della telemedicina
e per sperimentare anche a livello di laboratorio nuove soluzioni tecnologiche

Grazie a questa intesa i canali tematici ed i contenuti del portale Rosso Alice saranno disponibili anche sui nuovi PC con tecnologia Intel® Viiv™


Telecom Italia ed Intel hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo di applicazioni e servizi innovativi nel campo dell’home entertainment, della telemedicina e per le attività di ricerca e sviluppo svolte nei propri “labs”.

Uno dei principali obiettivi della partnership tra Telecom Italia e Intel è quello di rendere sempre più “digitali” sia la casa sia gli uffici attraverso terminali e dispositivi interattivi capaci di “dialogare” tra loro e di facilitare l’accesso ai contenuti multimediali anche a chi non si sente ancora a suo agio con le nuove tecnologie.
Grazie ai servizi a banda larga di Telecom Italia e ai nuovi PC da salotto (i cosiddetti entertainment-PC) con tecnologia Intel Viiv, sarà possibile condividere in modo semplice fotografie, filmati, file musicali, videogiochi etc. tra i vari dispositivi, ad esempio dal cellulare al computer, dal computer alla tv o all’impianto hi-fi, anche contemporaneamente con il solo uso del telecomando.
I contenuti saranno disponibili anche a terzi che potranno accedervi attraverso collegamenti ad Internet ad alta velocità dopo essere stati “riconosciuti”.

Tali connessioni broadband potranno essere effettuate sia da rete fissa che mediante le diverse tecnologie mobili (UMTS, HSDPA, Wimax, Wibro etc). Inoltre, grazie a tali tecnologie la clientela business avrà la possibilità di scaricare file di grandi dimensioni, effettuare videocomunicazioni di alta qualità, accedere agli indirizzi e-mail e alle Intranet aziendali con facilità e ovunque si trovi.

Grazie a questo accordo, tutti i canali tematici on-demand ed i relativi contenuti del portale Rosso Alice potranno essere fruiti anche sugli innovativi entertainment-PC. Rosso Alice è infatti fra i primissimi portali in Europa compatibile con la tecnologia Intel Viiv.

Per quanto riguarda la telemedicina, Telecom Italia ed Intel svilupperanno specifiche applicazioni “senza fili” dedicate al monitoraggio delle condizioni di anziani e malati e anche soluzioni tecnologiche per favorire la comunicazione e lo scambio di informazioni tra i vari reparti ospedalieri in modalità “wireless”.

Milano, 9 gennaio 2006