Telecom Italia: Raddoppia la velocita' della banda larga a 1,2 megabit al secondo

31/01/2005 - 12:00

- + Text size
Stampa

Raggiunti a fine 2004 oltre 4 milioni di clienti broadband. Nel corso del 2005, l’Internet veloce arriverà a 9 italiani su 10.

La soglia minima di velocità aumenta per i clienti residenziali e affari che, senza nessuna spesa aggiuntiva, sceglieranno l’offerta flat di Telecom Italia. L’abbonamento passa da 64,95 euro a 36,95 con un risparmio di 28 euro. Entro la metà di marzo, poi, tutti i clienti flat disporranno della velocità di connessione a 1,2 megabit al secondo e per la fine del 2005 circa il 91% della popolazione sarà raggiunta dalla tecnologia ADSL.

Pronta l’offerta wholesale per la replicabilità del servizio per la clientela degli altri operatori.

Con 1,2 megabit di velocità è possibile scaricare un file .mp3 in meno di 30 secondi.


A meno di un anno dall’upgrade della velocità di base del servizio ADSL, Telecom Italia rilancia e dal 1° febbraio raddoppia la velocità di connessione ad Internet elevando la soglia di ingresso da 640 Kbps a 1,2 Megabit al secondo.

L’aumento di banda riguarderà le offerte ADSL per la clientela residenziale Alice Flat con abbonamento mensile di 36,95 euro e l’offerta business. Coloro che già usufruivano della velocità di Alice Mega a 1,2 Mbps avranno invece una consistente riduzione del costo di abbonamento mensile di 28 euro, che passerà dagli attuali 64,95 euro ai 36,95 euro.

Tutti i clienti a banda larga che già dispongono di un accesso di navigazione Flat a 640 Kbps avranno, senza alcun costo aggiuntivo e senza fare alcuna richiesta, un collegamento a 1,2 Megabit al secondo in ricezione e a 256 Kbps in trasmissione entro la metà di marzo.

Con questa iniziativa Telecom Italia continua a favorire lo sviluppo delle applicazioni a larga banda sulla quasi totalità del territorio nazionale e registra un significativo progresso nel segmento residenziale. Nel corso del 2004, Telecom Italia ha realizzato il tasso di crescita più elevato a livello europeo raggiungendo a fine dicembre 4.010.000 accessi a banda larga in ambito domestico, che corrispondono al doppio di quelli attivi alla fine del 2003.

Telecom Italia prevede di raggiungere nel 2005 una copertura nazionale pari a circa il 91% della popolazione.

L’aumento della velocità contribuirà a migliorare la qualità e la fruibilità delle attuali applicazioni disponibili, delineando un nuovo e diverso uso di Internet e dei suoi contenuti oltre a fornire al grande pubblico l’opportunità di avere una maggiore capacità di connessione a un costo più conveniente.

Con una capacità di download fino a 1,2 Mbps e con una connessione always on, gli internauti potranno infatti utilizzare i servizi broadband con importanti benefici quali, ad esempio, scaricare in meno di 30 secondi un file in formato .mp3 con una migliore qualità audio, ottenere una maggiore definizione dei contenuti video in streaming, gestire in tempo reale l’instant messaging e la posta elettronica.

Sono, inoltre, disponibili le corrispondenti offerte “wholesale”, affinché anche gli altri operatori possano riproporre la medesima tipologia di offerta alla propria clientela.

Da segnalare, infine, che tutti i clienti Alice Flat verranno informati con una email sulla casella di Alice Posta circa l’avvenuto raddoppio della propria connessione fino a 1,2 Mbps.

La maggiore velocità di connessione permetterà a tutti gli appassionati di sport, cinema e musica di apprezzare quindi ancora di più i contenuti di Rosso Alice, il portale broadband di Telecom Italia accessibile a tutti i navigatori Internet in possesso di un qualsiasi collegamento a banda larga. Tra le ultime novità la trasmissione della diretta video delle partite di 26 squadre del campionato di calcio di Serie A TIM (tra cui Inter, Juventus, Milan, Roma) e B TIM. Per accedere ai contenuti basta collegarsi al sito www.rossoalice.it Lanciato da Telecom Italia nel marzo 2004, Rosso Alice ha registrato, nel mese di novembre 2004, 2.525.000 visitatori unici (quelli che si sono collegati al sito almeno una volta), con un totale di 67.700.000 pagine scaricate con una media giornaliera di 2.260.000.

A sostegno della nuova iniziativa di Telecom Italia, è prevista una campagna pubblicitaria a livello nazionale a partire dal 6 febbraio su stampa, affissioni ed Internet.

Milano, 31 gennaio 2005