Inaugurato il salotto Telecom Italia all’ aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino

27/11/2002 - 12:00

- + Text size
Stampa

Dalla lounge di Telecom Italia, grazie alle postazioni “Info 412”, i viaggiatori in partenza potranno avere informazioni utili (taxi, ristoranti, alberghi ecc.) relative alla città di destinazione


E’ stato inaugurato oggi, all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino, il Salotto Telecom Italia. Si tratta di un’area di oltre 100 mq, situata all’interno della sala Partenze Nazionali Terminal A, appositamente pensata per l’accoglienza dei passeggeri in transito verso i gates di partenza, i quali da domani potranno usufruire di una serie  di servizi informativi e di assistenza.

Presso il Salotto Telecom Italia, ad esempio, i viaggiatori potranno effettuare le normali operazioni di check-in grazie alla presenza di postazioni gestite dal personale Alitalia, e ottenere direttamente da operatori “Info 412” di Telecom Italia tutta una serie di informazioni utili per il viaggiatore relativamente alla città di destinazione.
 
Grazie a “Info 412” è infatti possibile trovare i numeri e gli indirizzi di ristoranti, alberghi, negozi più vicini al luogo in cui il cliente è diretto, ma anche ricercare taxi, ottenere numeri e indirizzi di abbonati, consultare informazioni aggiornate su oroscopo, borsa in tempo reale, cinema e altro ancora. Info412 è oggi raggiungibile anche dai cellulari TIM chiamando il numero 892.412

Oltre all’area check-in è previsto uno spazio dedicato all’accoglienza, caratterizzato da divanetti e da una parete multimediale, dove i passeggeri in attesa di imbarcarsi possono navigare in Internet grazie a PC dotati di collegamento “Alice”, leggere un quotidiano e ascoltare notiziari Tv.

Telecom Italia ha scelto per questa iniziativa l’aeroporto di Fiumicino per l’elevato livello qualitativo dei servizi che caratterizza lo scalo romano. La Società Aeroporti di Roma, dal canto suo, sottolinea il positivo giudizio dei passeggeri sul gradimento generale dell’aeroporto confermato da una recente rilevazione della società internazionale A.C. Nielsen, che pone il Leonardo da Vinci a ridosso dei più grandi aeroporti europei e primo tra tutti gli scali italiani.