Telecom Italia: conclusa con pieno successo emissione obbligazionaria per 6 Mld Euro

10/04/2001 - 12:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia rende noto che nel corso della giornata odierna sono state interamente collocate con pieno successo 3 emissioni per complessivi 6 miliardi di euro.

Telecom Italia ha ritenuto di rispondere alla forte domanda pervenuta da primari investitori istituzionali nazionali e internazionali, aumentando l´ammontare dell´offerta del 20% rispetto agli iniziali 5 miliardi di euro previsti.

L´operazione che rientra nell´ambito del già annunciato Global Medium Term Note Program - con Sogerim S.A. come emittente e con completa e incondizionata garanzia Telecom Italia S.p.A. - è stata definita nelle seguenti tre tranches:

I Tranche
Importo
: 1 miliardo di euro di Floating Rate Notes
Scadenza: 20 aprile 2004
Cedola: Euribor 3 mesi + 87,5 pb
Prezzo di emissione: 99,514
Rendimento: Euribor 3 mesi + 105 pb

II Tranche
Importo
: 3 miliardi di euro di bonds a tasso fisso
Scadenza: 20 aprile 2006
Cedola: 6,125%
Prezzo di emissione: 99,937
Margine su swaps: 140 pb

III Tranche
Importo
: 2 miliardi di euro di bonds a tasso fisso
Scadenza: 20 aprile 2011
Cedola: 7,00 %
Prezzo di emissione: 99,214
Margine su swaps: 185 pb

Le emissioni collocate oggi si inseriscono nel programma del Gruppo Telecom Italia di rifinanziamento a medio - lungo termine dell´indebitamento bancario a breve in essere e di diversificazione delle fonti di finanziamento, senza alterare le dimensioni complessive del debito stesso.

Il Presidente e Amministratore Delegato di Telecom Italia, Roberto Colaninno, ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti del grande interesse manifestato da parte degli investitori attraverso una forte domanda che ci ha permesso di innalzare a 6 miliardi di euro l´ammontare dell´operazione. Il mercato oggi ha dimostrato l´apprezzamento per i risultati che abbiamo conseguito, per il rigore tenuto nella gestione del Gruppo e per la validità delle strategie che intendiamo perseguire."