Commento di M. Brunelli, Chief Financial Officer di Telecom Italia, sull'emissione obbligazionaria lanciata sul mercato

29/01/2001 - 12:00

- + Text size
Stampa

Nel commentare l´emissione obbligazionaria da 2 miliardi di euro lanciata oggi sui mercati, il Chief Financial Officer di Telecom Italia, Massimo Brunelli, ha dichiarato:
"Questa operazione permette di trarre vantaggio dalla disponibilità di un portafoglio titoli estremamente attraente per gli investitori e di ridurre contestualmente il costo dell´indebitamento di Telecom Italia, senza peraltro diluire la quota in Tim e in Seat, poiché al momento della conversione Telecom Italia liquiderà l´investitore in contanti."