Telecom Italia cede le proprie quote nel gruppo indiano Bharti

27/09/2000 - 12:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia ha ceduto le quote detenute nel Gruppo di telecomunicazioni indiano Bharti Enterprises allo stesso Gruppo Bharti.

In particolare, la transazione consiste nella cessione da parte del Gruppo Telecom Italia di tutte le partecipazioni possedute, ovvero il 20% in Bharti Tele-Ventures Ltd., holding del Gruppo Barthi, il 30,2% in Bharti Telenet Ltd., l´operatore di telefonia fissa nell´area di Madhya Pradesh, e il 2% di Bharti Cellular Ltd., l´operatore di telefonia cellulare GSM nell´area di Delhi.

Telecom Italia, presente nel Gruppo Barthi dal 1995, ha incassato complessivamente 121 milioni di dollari, a fronte di un investimento totale pari a 76 milioni di dollari (al cambio attuale).

Il Governo indiano ha concesso tutte le approvazioni necessarie per il completamento dell´operazione. La decisione di cedere le proprie partecipazioni in India rientra nella strategia internazionale del Gruppo Telecom Italia, finalizzata a concentrare lo sviluppo in particolare in Europa, nel Bacino del Mediterraneo e in America Latina.