Telecom Italia: nuove soluzioni e-Banking per il Credito Cooperativo Lombardo

19/06/2000 - 12:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia Wireline Services, la Business Unit di Telecom per la telefonia fissa e i servizi Internet per le aziende, e la Federazione Lombarda delle Banche del Credito Cooperativo hanno firmato un accordo programmatico per la fornitura di una soluzione avanzata di rete geografica per il trasporto dati.

Grazie alla piattaforma Finance-Net di Telecom Italia, che meglio rappresenta la tecnologia Internet nell´Home e nel Corporate Banking, le oltre 100 banche collegate alla Federazione Lombarda potranno così offrire alla propria clientela servizi finanziari innovativi. Sarà così possibile accedere a una serie di servizi bancari - saldo del proprio conto corrente e disposizioni di bonifico - utilizzando un browser Internet o telefonini GSM. Le imprese potranno inoltre gestire, direttamente dai propri uffici, le operazioni bancarie connesse ai propri conti correnti grazie a un cluster di servizi specifico.

Tutte le informazioni scambiate in rete saranno protette da una crittografia a doppia chiave asimmetrica e da un sistema di firma elettronica certificata dall´ente bancario.

Al classico trading on line verrà affiancato un trading after hours (T.A.H.) come stabilito recentemente dalle disposizioni emanate dalla Borsa Italiana.

Per i clienti dei diversi istituti di credito interessati dall´accordo è stato previsto, sempre in collaborazione con Telecom Italia, un Contact Center territoriale che, utilizzando immagini, videocomunicazione, pagine web o la semplice assistenza telefonica, garantirà un supporto costante per utilizzare al meglio i servizi in rete.

Successivamente, le nuove scelte tecnologiche offerte da Telecom Italia, come confermato dalle parti e in linea con i piani di omogeneizzazione sostenuti dalla Federazione Lombarda, potranno essere messe a disposizione delle Banche di Credito Cooperativo di Lazio, Toscana, Sicilia, Puglia, Abruzzo e Molise.