Telecom Italia: Al via la nuova campagna istituzionale “Le emozioni non cambiano. Il modo di comunicarle, sì”

25/02/2011 - 16:44

- + Text size
Stampa

Il filo rosso della comunicazione lega Francesca agli italiani in un percorso dal passato al futuro

Sessant’anni di storia italiana raccontati da Sam Mendes

Il nuovo spot istituzionale di Telecom Italia in preview on line questa sera su www.facebook.com/TelecomItalia e on air in TV da domenica 27 febbraio

Il legame tra il passato e il futuro, sessant’anni di storia del nostro Paese attraverso l’evoluzione delle telecomunicazioni che hanno scandito la crescita di intere generazioni di italiani. Questi gli elementi narrativi che identificano il Gruppo Telecom Italia nel nuovo, importante capitolo di brand communication firmato dal regista Sam Mendes, premio Oscar con American Beauty.

La campagna istituzionale, il cui claim è “Le emozioni non cambiano. Il modo di comunicarle, sì”, in anteprima sul web già da questa sera e on air in TV da domenica 27 febbraio, racconta la storia di Francesca e della sua famiglia, dagli anni ’50 a oggi e al prossimo futuro, e in controluce il percorso di modernizzazione dell’Italia disegnato dal filo rosso delle telecomunicazioni. Un percorso accompagnato da alcuni strumenti che ci sono o ci saranno presto familiari: dai telefoni in bachelite ai telefoni fissi e mobili, ai primi modem e infine alla videocomunicazione e ai tablet, con un finale aperto sul futuro.

Telecom Italia ogni giorno aiuta gli italiani a comunicare piccole e grandi emozioni e nel riaffermare valori come vicinanza, familiarità e continuità ribadisce la sua mission di azienda leader nell’innovazione tecnologica e driver dello sviluppo del nostro Paese.

Sam Mendes firma un vero piccolo film, un pezzo di cinema, che ci parla in modo semplice e diretto di una donna, Francesca, e di cose che appartengono al vissuto di tutti noi: non vuole sorprendere, ma piuttosto evocare - con toni pacati, sobri ma allo stesso tempo allegri, sottolineati dalle note di “Hello, Goodbye” dei Beatles - il legame che unisce Telecom Italia agli italiani.

Per rafforzare il percorso di dialogo in rete avviato negli ultimi anni, la campagna di Telecom Italia sarà visibile in anteprima on line questa sera dalle ore 19,30 alle 20,30, e domani, 26 febbraio, dalle ore 12,00 alle 13,00 all’indirizzo www.facebook.com/TelecomItalia.

On air in TV da domenica 27 febbraio, la campagna proseguirà sulla stampa e sul web anche in un ambiente dedicato, raggiungibile dal sito istituzionale di Telecom Italia (www.telecomitalia.com), dove saranno raccolte tutte le curiosità e il backstage del lavoro di Sam Mendes.

La direzione della fotografia è del maestro Eduardo Serra, nomination agli Oscar 2004 per La ragazza con l’orecchino di perla. La ricostruzione “storica” è stata affidata alla scenografia di Tonino Zera (Miracolo a Sant’Anna di Spike Lee e La prima cosa bella di Paolo Virzì), e ai costumi di Gabriella Pescucci, premio Oscar nel 1994 per L'età dell'innocenza di Martin Scorsese.

Una troupe artistica di primissimo livello ed internazionale per una storia ideata dall’agenzia SaffirioTortelliVigoriti e prodotta da Think Cattleya. Il film è stato realizzato a Spoleto e a Roma, nel Teatro 5 di Cinecittà, il più grande studio cinematografico d’Europa.  Nel film, accanto ad attori di teatro, recitano come comparse due dipendenti di Telecom Italia selezionati in un casting interno.

Milano, 25 febbraio 2011

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008