Regione Autonoma Valle d’Aosta – Telecom Italia: Accordo per portare la banda larga in tutti i comuni della regione

11/01/2007 - 12:00

- + Text size
Stampa

L’intesa prevede inoltre lo sviluppo di nuovi servizi di e-governement per cittadini, imprese e istituzioni locali nel settore sanitario e socio-assistenziale, nei trasporti e nella logistica, nella sicurezza del territorio e nella formazione.

Regione Autonoma Valle d’Aosta e Telecom Italia hanno firmato oggi un Protocollo d’Intesa che prevede l’estensione della copertura della rete a banda larga sul 100% dei comuni della Regione nell’arco di due anni raggiungendo il 96% delle linee telefoniche fisse. Obiettivo dell’accordo è quello di consentire l’accesso alle nuove tecnologie digitali ad un numero sempre maggiore di cittadini, imprese e istituzioni locali.

L’intesa prevede inoltre la collaborazione tra Regione Autonoma Valle d’Aosta e Telecom Italia per lo sviluppo di nuovi servizi di pubblica utilità e di e-governement basati sulla rete a banda larga, in particolare nel settore sanitario e socio-assistenziale, nei trasporti, nella logistica, nella sicurezza delle persone e del territorio e nella formazione.

Il Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta, Luciano Caveri, ha dichiarato: “Con questa intesa, la Regione intende rispondere all’esigenza di una maggiore accessibilità alle reti tecnologiche e di un miglioramento dell’assetto infrastrutturale della Valle, nell’ottica di ridurre i divari che ancora esistono tra le diverse zone della regione.”

In proposito Riccardo Ruggiero, Amministratore Delegato di Telecom Italia, ha dichiarato: “L’accordo con la Regione Autonoma Valle d’Aosta conferma l’impegno di Telecom Italia a sostenere lo sviluppo e la diffusione delle infrastrutture a banda larga e dei servizi innovativi basati sulle tecnologie digitali su tutto il territorio nazionale”.

L’assessore al Bilancio, Finanze, Programmazione e Partecipazioni regionali, Aurelio Marguerettaz, ha aggiunto: “La Regione si pone quale capofila nel suo ruolo di coordinamento e guida nello sviluppo dell’innovazione in Valle d’Aosta, in una visione condivisa dei servizi in rete per cittadini e imprese.”