Telecom Italia presenta il Bilancio 2001

27/05/2002 - 11:05

- + Text size
Stampa

Nuovo format grafico e soluzioni innovative per una consultazione rapida e efficace 
Interattività totale attraverso la versione on line

Nuovo format grafico e soluzioni innovative, stile  e tecnologia, per una consultazione rapida ed efficace. Queste sono le caratteristiche dei documenti di bilancio 2001 del Gruppo Telecom Italia, presentati all’Assemblea  degli azionisti e resi disponibili per l’evento sia in formato cartaceo che on line.

Il progetto nasce dalla volontà di semplificare e rendere più chiaro e comprensibile il bilancio a tutti gli addetti ai lavori, piccoli azionisti, giornalisti, analisti, dipendenti, offrendo loro soluzioni che garantiscano da un lato una informazione completa ed efficace e, dall’altro, una facile leggibilità dei dati. Il Gruppo ha voluto offrire la massima trasparenza contabile e la possibilità di un confronto omogeneo tra i diversi esercizi, anche attraverso una ricostruzione dei dati 2000 e confronti a parità di perimetro di consolidamento.  Il risultato è evidente: attraverso la razionalizzazione e selezione dei contenuti il numero delle pagine è stato ridotto di un terzo rispetto all’anno precedente, garantendo allo stesso tempo un’informazione puntuale, esaustiva e accessibile.

Insieme con il bilancio d’esercizio, che fornisce informazioni sulla situazione economica, patrimoniale e finanziaria del Gruppo, per la prima volta viene distribuito anche il bilancio di sostenibilità con una relazione socio-ambientale. Viene così completato il sistema di bilancio secondo gli standard internazionali più applicati e confermata la volontà del Gruppo di ricercare uno sviluppo sostenibile, affiancando alla creazione di valore la responsabilità sociale e ambientale.

Tra le numerose novità introdotte nei documenti di bilancio, le più interessanti sono sicuramente il “menù navigazione”, un box presente in testa a  tutte le pagine che consente di spostarsi agevolmente da una sezione all’altra senza far ritorno al sommario, i “dati di sintesi e le informazioni generali”, studiati per la comunità finanziaria ed arricchiti per fornire un’immediata lettura dell’andamento della gestione delle diverse attività del Gruppo, le sezioni dedicate alle “business unit”, con struttura omogenea e complete di dati ed informazioni, introdotte da un “executive summary” che sintetizza i fatti di rilievo riportati nel testo, il frequente ricorso a tabelle e grafici per comunicare in modo efficace e leggibile.

Con il bilancio viene distribuito anche per la prima volta un pieghevole con i principali numeri del Gruppo, strumento di lavoro pensato per una facile e ricorrente consultazione.
 
Nuova veste anche per i documenti di bilancio su Internet. Una presenza on line che non è più intesa solo come semplice pubblicazione di file, ma consente alle diverse tipologie di visitatori l’utilizzo di differenti soluzioni di navigazione e di consultazione dei contenuti. Per la navigazione interattiva, infatti, con un solo click del mouse, si possono consultare le Note Integrative senza perdere la visione delle tabelle di Stato Patrimoniale e di Conto Economico cui fanno riferimento. E’ anche possibile navigare sfogliando il bilancio pagina per pagina come se si stesse leggendo la versione cartacea e scaricare l’intero documento o solo parti di esso, in formato PDF o Excel così da offrire a tutti gli utenti gli strumenti di lavoro a loro più conosciuti.

Un nuovo sistema di bilancio dunque che risponde alla necessità di garantire attraverso tutti gli strumenti grafici e tecnici, la massima trasparenza verso il pubblico, in particolare nei confronti dei piccoli azionisti.