Telecom Italia: la nuova organizzazione della direzione Comunicazione

22/11/2001 - 12:00

- + Text size
Stampa

Nuova organizzazione per la Comunicazione del Gruppo Telecom Italia. In linea con le indicazione strategiche di Marco Tronchetti Provera, anche la direzione Communication and Image, guidata da GianCarlo Rocco di Torrepadula, si riorganizza centralizzando le funzioni e semplificando le strutture, in una ottica di trasparenza e di efficienza.

GianCarlo Rocco di Torrepadula, 58 anni, già direttore della Comunicazione del Gruppo Pirelli, dove nell´ambito del processo di riorganizzazione del Gruppo ha curato il rilancio dell´immagine attraverso una forte integrazione della comunicazione a livello internazionale, è il responsabile a livello di Gruppo Telecom Italia della definizione e gestione delle strategie di comunicazione ed immagine.

La Direzione si articola in due strutture operative: Communication & Media Relations affidata a Gianluca Comin e Advertising & Image affidata ad Andrea Kerbaker.

Da Gianluca Comin, 38 anni, giornalista, già responsabile delle relazioni esterne di Montedison, dipende la struttura Communication & Media Relations, che ha il compito di assicurare la comunicazione istituzionale, finanziaria e commerciale del Gruppo verso i media nazionali ed internazionali e di gestire le attività editoriali Corporate realizzate attraverso i canali tradizionali ed i siti internet.

La funzione Media Relations delle società del Gruppo e delle business unit viene centralizzata nella capogruppo Telecom Italia e viene così articolata:
- Group Press Office, affidato a Matteo Fabiani con il compito di garantire la comunicazione istituzionale ed economico-finanziaria di Telecom Italia e delle società controllate verso i media nazionali. Nell´ambito di Group Press Office operano Federico Fabretti, responsabile della comunicazione del Gruppo Tim, ed Edoardo Bus, responsabile della comunicazione del Gruppo Seat-Pagine Gialle.

- Product Press Office, affidato ad Alessandro Di Giacomo, con il compito di garantire la comunicazione verso i media centrata sulle tematiche commerciali e regolatorie che riguardano l´offerta di Domestic Wireline, di Tim, di Seat-Pagine Gialle e delle altre società del Gruppo Telecom Italia. A Di Giacomo rispondono anche gli uffici stampa territoriali di Telecom, riorganizzati in otto macro aree e che sono coordinati da Fabio di Spirito: Piemonte-Val D´Aosta, Lombardia, Veneto-Trentino A.A.-Friuli V.G., Toscana-Liguria-Umbria, Emilia Romagna-Marche, Lazio-Abruzzo-Molise-Sardegna, Campania-Basilicata-Puglia, Calabria-Sicilia. Nell´ambito di Product Press Office operano Massimiliano Paolucci, responsabile per la comunicazione di Domestic Wireline, Federico Fabretti, responsabile per la comunicazione del Gruppo Tim, Edoardo Bus, responsabile per la comunicazione di Seat-Pagine Gialle, Gabriele Sciacca, responsabile per la comunicazione di It-Services, Telespazio e Telecom Italia Lab.

- International Communication, affidato a Bruno Contigiani, con il compito di garantire la comunicazione economico-finanziaria di Telecom Italia e delle società controllate verso i media internazionali. Nell´ambito di International Communication operano Daniela Bracco, responsabile di International Press Office, Federico Fabretti, responsabile per la comunicazione di Tim e Edoardo Bus, responsabile per la comunicazione di Seat.

A Gianluca Comin risponde anche Loredana Grimaldi, che ha il compito di garantire le attività editoriali e di documentazione, nonché la gestione dei contenuti Corporate dei siti internet e la coerenza dell´immagine complessiva dei siti internet/intranet.

Da Andrea Kerbaker, 41 anni, già responsabile pubblicità di Pirelli, dipende la struttura Advertising & Image, che ha il compito di assicurare, per tutto il Gruppo Telecom Italia, la realizzazione delle iniziative pubblicitarie, delle sponsorizzazioni e degli eventi, sia a carattere istituzionale che di prodotto, avvalendosi della collaborazione diretta delle funzioni presenti nelle business unit e nelle società controllate. Kerbaker, in particolare, ha la responsabilità di selezionare le Agenzie incaricate di sviluppare le campagne pubblicitarie, che - insieme alle funzioni Advertising delle business unit - saranno sottoposte ad uno Steering Committee di Gruppo, al quale prenderanno parte anche il presidente Marco Tronchetti Provera, gli amministratori delegati, Enrico Bondi e Carlo Buora, ed i responsabili delle business unit e delle società controllate. A Kerbaker spetterà, inoltre, la definizione degli accordi quadro con Agenzie, Centri Media o direttamente con i principali editori per assicurare al Gruppo le migliori condizioni di acquisto degli spazi pubblicitari e di identificare e selezionare le principali iniziative di sponsorizzazione di interesse del Gruppo.

La funzione Advertising & Image si articola in:
- Corporate Advertising & Image affidata a Dario Chirichigno, che ha il compito di assicurare la comunicazione pubblicitaria istituzionale di Gruppo e la valorizzazione della Corporate Identity.
- Corporare Sponsoring & Events affidata a Carlotta Ventura, che ha il compito di assicurare la gestione delle sponsorizzazioni, degli eventi e delle attività culturali, anche attraverso il coordinamento delle analoghe attività svolte a livello di Gruppo.

Ad Advertising & Image fanno capo, inoltre, funzionalmente tutte le direzioni advertising del Gruppo Telecom Italia:
- Advertising - Domestic Wireline, affidata a Stefano Cagnoni, che ha il compito di garantire il presidio operativo delle attività pubblicitarie di prodotto inerenti la business unit.
- Advertising - Mobile, affidata a Giuseppe Fiaschetti, che ha il compito di garantire il presidio operativo delle attività pubblicitarie di prodotto inerenti la business unit.
- Advertising - Internet and Media, affidata a Giorgio Iegiani, che ha il compito di garantire il presidio operativo delle attività pubblicitarie di prodotto inerenti la business unit.
- Advertising - I.S. and Technology e Telespazio, per la pubblicità di prodotto relative alle business unit.