Telecom: in regola con la decisione Antitrust Ennesima strumentalizzazione di alcuni concorrenti

06/11/2001 - 12:00

- + Text size
Stampa

In merito al provvedimento dell´Autorità Garante della Concorrenza ed il Mercato, Telecom Italia precisa che l´obbligo di concedere l´accesso alle proprie infrastrutture civili è limitato alla posa di cavi in fibra ottica per la fornitura di servizi multimediali ed interattivi ai consumatori finali.

Telecom Italia ha già concluso contratti con quegli operatori che rispettano tali condizioni ed ha costantemente tenuto informata l´Autorità dello stato delle negoziazioni con gli altri richiedenti.

Telecom Italia denuncia, inoltre, l´ennesimo tentativo di alcuni concorrenti di strumentalizzare una decisione dell´Antitrust per fini diversi da quelli che l´hanno ispirata, ovvero il garantire l´accesso con la fibra ottica direttamente ai consumatori finali dei servizi multimediali ed interattivi, ed è fiduciosa nella conclusione positiva del procedimento avviato.