Telecom Italia: 24 operatori su 32 consegnano gli ordinativi per i 550 siti individuati per l'unbundling del local loop

27/03/2001 - 12:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia comunica di aver ricevuto da 24 operatori le conferme d´ordine relative ai primi 550 siti individuati per l´unbundling del local loop per i quali il 7 marzo scorso l´azienda aveva inviato gli studi di fattibilità.

Questi ordinativi sono giunti entro i termini stabiliti dalla proroga (il termine precedentemente fissato era il 15 marzo) che l´Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni aveva concesso su richiesta degli operatori interessati.

Ad oggi, dunque, delle 32 società inizialmente coinvolte, sono 24 quelle che hanno fatto pervenire le conferme per proseguire nel percorso tracciato per l´unbundling del local loop, 2 hanno rinunciato e le rimanenti 6 non hanno ancora fornito alcuna indicazione.

Da questo momento prende quindi avvio la fase operativa di 90 giorni per l´allestimento delle centrali richieste.

Telecom Italia rinnova l´impegno a voler rispettare rigorosamente le scadenze fissate dal competente organismo di garanzia nella delibera sull´ultimo miglio al fine di velocizzare l´apertura del mercato e il conseguente programma di innovazione dei nuovi servizi, in particolar modo di quelli basati sulla diffusione della larga banda.