Telecom Italia: richiesta l’integrazione dell’ordine del giorno dell’Assemblea del 20 maggio

27/03/2015 - 12:01

- + Text size
Stampa

Sospensione dei diritti amministrativi di Telefónica in Telecom Italia post scissione di Telco

A fronte della richiesta di integrazione dell’ordine del giorno della prossima Assemblea (Rozzano, 20 maggio 2015), pervenuta nella serata di ieri dal socio di riferimento Telco S.p.A., Telecom Italia inserirà nell’agenda di parte straordinaria il seguente ulteriore argomento: “Integrazioni statutarie richieste da Telefónica, per il tramite di Telco, ai sensi del provvedimento dell’Agência Nacional de Telecomunicações (ANATEL). Delibere inerenti e conseguenti

La modifica statutaria riguarda, in sintesi, l’introduzione di una clausola transitoria, relativa alla sospensione dei diritti amministrativi di Telefónica in Telecom Italia, post scissione di Telco.

La relazione illustrativa predisposta dal socio richiedente, come per legge, sarà resa disponibile contestualmente alla pubblicazione dell’avviso di convocazione della riunione, lunedì 30 marzo prossimo.

Roma, 27 marzo 2015

AGM e Assemblee