Concluse le verifiche di legittimazione alla presentazione di candidature per il Collegio Sindacale

30/04/2015 - 16:59

- + Text size
Stampa

Due le liste che saranno sottoposte al voto dell’Assemblea

Telecom Italia comunica che risultano regolarmente presentate, e saranno sottoposte al voto assembleare nella riunione convocata per il giorno 20 maggio 2015, le seguenti due liste di candidati per il rinnovo del Collegio Sindacale:

  • Lista presentata da Telco S.p.A., titolare di n. 3.003.586.907 azioni ordinarie, corrispondenti al 22,3% circa del capitale con diritto di voto

Candidati per la carica di Sindaco effettivo

1.      Gianluca PONZELLINI, nato a Varese il 7 febbraio 1947

2.      Ugo ROCK, nato a Napoli il 14 marzo 1950

3.      Paola MAIORANA, nata a Messina il 28 giugno 1965

4.      Simone TINI, nato a Biella il 16 dicembre 1977

5.      Stefania BARSALINI, nata a Milano il 5 luglio 1972

Candidati per la carica di Sindaco supplente

1.      Francesco DI CARLO, nato a Milano il 4 ottobre 1969

2.      Gabriella CHERSICLA, nata a Trieste il 2 maggio 1962

3.      Maurizio DATTILO, nato a Milano il 19 marzo 1963

4.      Barbara NEGRI, nata ad Alessandria il 13 giugno 1973

  • Lista presentata da un gruppo di Società di Gestione del Risparmio ed investitori istituzionali, complessivamente titolari di n. 256.558.912 azioni ordinarie, corrispondenti all’1,9% circa del capitale con diritto di voto

Candidati per la carica di Sindaco effettivo

1.      Roberto CAPONE, nato a Milano il 30 novembre 1955

2.      Vincenzo CARIELLO, nato ad Arezzo il 23 dicembre 1965

3.      Daria Beatrice LANGOSCO DI LANGOSCO, nata a Torino il 1° dicembre 1952

Candidati per la carica di Sindaco supplente

1.      Piera VITALI, nata a Mede (PV) l’8 giugno 1949

2.      Riccardo SCHIOPPO, nato a Milano il 20 luglio 1950

I dati di partecipazione riportati sopra sono quelli risultanti alla Società sulla scorta delle comunicazioni pervenute entro la giornata di ieri, 29 aprile 2015 (ventun giorni prima dell’Assemblea, termine per l’attestazione della titolarità della partecipazione richiesta per la valida presentazione delle liste). Sono stati esclusi dal computo sia gli atti d’esercizio del diritto di candidatura non depositati presso l’emittente tempestivamente (i.e., come da disciplina applicabile, entro il venticinquesimo giorno a precedere l’Assemblea: 25 aprile 2015), sia gli atti pur depositati tempestivamente, ma non seguiti da tempestiva comunicazione comprovante la legittimazione del socio.

La verifica dei titoli di legittimazione ha comportato l’esclusione dell’elenco di candidati presentato dall’associazione di piccoli azionisti AS.A.T.I. – Associazione Azionisti Telecom Italia e da numerosi azionisti retail, per i quali la Società ha ricevuto attestazioni di titolarità di un numero di azioni inferiore alla soglia di legittimazione dello 0,5% del capitale con diritto di voto.

Le informazioni previste dall’art. 144-octies, comma 1, lettera a) del Regolamento Emittenti (in particolare: curricula vitae e dichiarazioni dei candidati) sono a disposizione del pubblico presso la sede della Società, sul sito internet di Telecom Italia all’indirizzo www.telecomitalia.com/assemblea, nonché presso il meccanismo di stoccaggio 1Info www.1info.it.

Per completezza si segnala che, nel presentare la propria lista, Telco S.p.A.

  • ha proposto Gianluca Ponzellini per la carica di Presidente del Collegio Sindacale, là dove la lista di Telco dovesse risultare minoritaria;
  • ha anticipato l’intenzione di proporre all’Assemblea di stabilire in euro 135.000 il compenso annuo lordo del Presidente del Collegio Sindacale e in euro 95.000 il compenso annuo lordo di ciascun Sindaco effettivo, diverso dal Presidente del Collegio Sindacale.

Roma, 30 aprile 2015