Telecom Italia S.p.A. annuncia i risultati e la determinazione dei prezzi delle offerte di riacquisto di obbligazioni proprie

21/01/2015 - 16:53

- + Text size
Stampa

Il presente comunicato non può essere distribuito negli Stati Uniti, né ad alcuna persona che si trovi o sia residente o domiciliata negli stati uniti, i suoi territori o possedimenti, in qualsiasi stato degli Stati Uniti o nel distretto di Columbia (inclusi Porto Rico, Isole Vergini, Guam, Samoa, Isole Wake, Isole delle Marianne settentrionali) ovvero a qualunque persona che si trovi o sia residente in ogni altra giurisdizione in cui la distribuzione del presente documento sia contraria alla legge.

Telecom Italia S.p.A. (la Società) con il presente comunicato annuncia i risultati delle offerte, e  la determinazione dei prezzi, rivolte ai Portatori idonei delle proprie Notes denominate, rispettivamente, “€750,000,000 4.625 per cent Notes due 2015” (le Notes con scadenza 2015); “€1,000,000,000 5.125 per cent Notes due 2016” (le Notes con scadenza 2016); “€1,000,000,000 7.00 per cent Notes due 2017” (le Notes con scadenza Gennaio 2017); e “€1,000,000,000 4.500 per cent Notes due 2017” (le Notes con scadenza Settembre 2017 e, congiuntamente alle Notes con scadenza 2015, le Notes con scadenza 2016 e le Notes con scadenza Gennaio 2017, le Notes e ciascuna una Serie), a conferire le proprie Notes per il riacquisto da parte della Società a fronte di un corrispettivo in denaro (tale invito con riferimento a tutte le Serie, le Offerte e ciascuna un’Offerta).

Le Offerte sono state annunciate con comunicato stampa pubblicato il 12 gennaio 2015 e sono state effettuate secondo i termini e le condizioni previsti dal tender offer memorandum del 12 gennaio 2015 (il Tender Offer Memorandum) predisposto in relazione alle Offerte. I termini in maiuscolo nel presente comunicato non altrimenti definiti hanno il significato ad essi attribuito nel Tender Offer Memorandum.

Il 13 gennaio 2015, la Società ha annunciato la sua intenzione di accettare offerte di acquisto ai sensi delle Offerte fino ad un Ammontare Massimo Complessivo pari a €600.000.000. Al termine di scadenza delle 17:00 (CET) del 20 gennaio 2015, un ammontare nominale complessivo pari a €810.312.000 di Notes è stato validamente offerto ai sensi delle Offerte.

Di conseguenza, la Società annuncia che (i) le Condizioni della Nuova Emissione sono state ottemperate (ii) intende accettare offerte di acquisto ai sensi delle Offerte fino ad un Ammontare Massimo Complessivo pari a €810.312.000 e (iii) intende accettare per l’acquisto tutte le Notes validamente offerte e accettate ai sensi delle Offerte, senza la pro rateazione, come previsto nella tabella di seguito.

Il Prezzo di Riacquisto in relazione alle Notes con scadenza 2016, le Notes con scadenza Gennaio 2017 e le Notes con scadenza Settembre 2017 è stato determinato alle o intorno alle 11:00 (CET) in data odierna secondo quanto indicato nel Tender Offer Memorandum facendo riferimento alla somma del (a) relativo Spread di Riacquisto e (b) relativo Tasso di Interesse di Riferimento per ciascuna Serie, come previsto nella tabella di seguito.

 

 

Notes con scadenza 2015

 

 

Notes con scadenza 2016

 

 

Notes con scadenza Gennaio 2017

 

 

Notes con scadenza Settembre 2017

 

ISIN

XS0794393040

XS0583059448

XS0693940511

XS0831389985

Ammontare nominale in circolazione

€577.701.000

€771.550.000

€1.000.000.000

€1.000.000.000

Tasso di Interesse di Riferimento

N/A

Tasso Interpolato Mid-swap delle Notes con scadenza 2016

Tasso Interpolato Mid-swap delle Notes con scadenza Gennaio 2017

Tasso Interpolato Mid-swap delle Notes con scadenza Settembre 2017

Spread di

Riacquisto

N/A

35 bps

88 bps

110 bps

Rendimento di Riacquisto

N/A

0,468%

1,007%

1,256%

Prezzo di Riacquisto

101,650%

104,661%

111,759%

108,420%

Interesse Maturato

2,813%

5,097%

0,058%

1,541%

Ammontare Massimo per Serie

€63.830.000

€108.200.000

€374.308.000

€263.974.000

Ammontare nominale in circolazione dopo la Data di Pagamento:

€513.871.000

€663.350.000

€625.692.000

€736.026.000

Il Prezzo di Riacquisto congiuntamente al relativo Interesse Maturato saranno pagati ai Portatori delle Notes che sono state accettate per il riacquisto dalla Società.

La Data di Pagamento è prevista per il 23 gennaio 2015.

Ulteriori informazioni


Una descrizione completa dei termini e delle condizioni delle Offerte è contenuta nel Tender Offer Memorandum. BNP Paribas, Crédit Agricole Corporate and Investment Bank e Société Générale agiscono in qualità di Dealer Manager delle Offerte.

Qualsiasi domanda e richiesta di assistenza relative alle Offerte potrà essere inviata a:



SOLE STRUCTURING ADVISOR
AND GLOBAL COORDINATOR

Société Générale

10 Bishops Square
E1 6EG London

United Kingdom

 

Attenzione: Liability Management - DCM

Telefono: +44 20 7676 7579

Email: liability.management@sgcib.com

I DEALER MANAGER

 

BNP Paribas

10 Harewood Avenue

London NW1 6AA

United Kingdom

 

Attenzione: Liability Management Group

Telefono: +44 20 7595 8668

Email: liability.management@bnpparibas.com

 

Crédit Agricole Corporate and Investment Bank

Broadwalk House

5 Appold Street

EC2A 2DA London

United Kingdom

 

Attenzione: Cyril Chatelain

Telefono: +44 207 214 7440

Email: liability.management@ca-cib.com

 

Société Générale

10 Bishops Square
E1 6EG London

United Kingdom

 

Attenzione: Liability Management - DCM

Telefono: +44 20 7676 7579

Email: liability.management@sgcib.com

 

Domande e richieste di assistenza relative alla consegna di Istruzioni per l'Offerta inclusa la richiesta di una copia del Tender Offer Memorandum possono essere rivolte a:

IL TENDER AGENT

Lucid Issuer Services Limited

Leroy House

436 Essex Road

London N1 3QP

United Kingdom

 

Attenzione: Paul Kamminga

Telefono: +44 20 7704 0880

Email: telecomitalia@lucid-is.com

Ciascun Portatore delle Notes è il solo responsabile di effettuare una valutazione su tutte le questioni che lo stesso ritenga utile (ivi incluso quelli attinenti alla/e relativa/e Offerta/e) e ciascun Portatore delle Notes dovrà decidere se offrire in tutto o in parte le Notes possedute in conformità alla/e Offerta/e.

Né i Dealer Manager, né il Tender Agent né i rispettivi amministratori, dirigenti, dipendenti, agenti o soggetti affiliati o collegati si assumono alcuna responsabilità circa l’accuratezza e la completezza delle informazioni relative alla Società, alle Notes o alle Offerte contenute nel presente comunicato ovvero nel Tender Offer Memorandum. Nessuno tra i Dealer Manager, il Tender Agent o i loro rispettivi amministratori, dirigenti, dipendenti, agenti o soggetti affiliati o collegati sta agendo per conto di alcun Portatore di Notes, o sarà responsabile nei confronti di alcun Portatore di Notes di fornire alcuna protezione prevista per propri clienti ovvero di fornire consigli in relazione alle Offerte e, pertanto nessuno tra i Dealer Manager, il Tender Agent o i loro rispettivi amministratori, dirigenti, dipendenti, agenti o soggetti affiliati o collegati assume alcuna responsabilità con riferimento alla mancata comunicazione da parte della Società di informazioni relative alla Società stessa o alle Notes che siano considerate rilevanti nell’ambito delle Offerte e che non siano informazioni già diffuse presso il pubblico.

Né i Dealer Manager, né il Tender Agent né i rispettivi amministratori, dirigenti, dipendenti, agenti o soggetti affiliati o collegati forniscono alcuna dichiarazione o raccomandazione in relazione alle Offerte, o alcun suggerimento ai Portatori di Notes in merito alla scelta di aderire o meno alle Offerte.

Disclaimer

This announcement must be read in conjunction with the Tender Offer Memorandum. This announcement and the Tender Offer Memorandum contain important information which should be read carefully before any decision is made with respect to the Offers. If any Noteholder is in any doubt as to the contents of this announcement or the Tender Offer Memorandum or the action it should take, it is recommended to seek its own financial and legal advice, including in respect of any tax consequences, immediately from its stockbroker, bank manager, solicitor, accountant or other independent financial, tax or legal adviser.

Milano, 21 gennaio 2015