Telecom Italia: riunito il Consiglio di Amministrazione

28/06/2012 - 16:50

- + Text size
Stampa
  • Approvato il conferimento del ramo d’azienda Information Technology in SSC
  • Avviata l’incorporazione in Telecom Italia di SAIAT
  • Modificata la procedura per le operazioni con Parti Correlate
  • Avviato il piano di incentivazione a lungo termine  2012

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia, riunitosi oggi sotto la presidenza di Franco Bernabè, ha approvato il conferimento del ramo d’azienda Information Technology in Shared Service Center (SSC), società controllata al 100%, specializzata nell’offerta di prodotti e servizi ICT per il mercato captive. L’operazione prevede che siano conferite in SSC tutte le risorse necessarie all’erogazione dei servizi IT a beneficio di Telecom Italia e rientra nel percorso di riorganizzazione delle attività di Information Technology del Gruppo, avviato nel 2010 con il conferimento del ramo d’azienda IT Operations in SSC.

Il Consiglio ha inoltre approvato il progetto di fusione per incorporazione in Telecom Italia di SAIAT (Società Attività Intermedie Ausiliarie Telecomunicazioni), controllata in via totalitaria. La fusione, che risponde a una logica di semplificazione della struttura societaria del Gruppo, non comporterà variazione del capitale della incorporante e sarà attuata in forma semplificata, con decisione del Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia, nel rispetto delle condizioni e dei termini indicati all’articolo 2505 del codice civile. Si prevede che l’operazione sia completata entro l’anno.

Ottenuto il parere favorevole del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance, il Consiglio ha altresì deliberato di modificare la procedura per le operazioni con parti correlate, approvata il 4 novembre 2010 ai sensi della disciplina Consob. Le modifiche sono essenzialmente volte a rendere più agevole la fruizione della procedura, lasciando inalterato l’impianto autorizzativo e le competenze istruttorie in vigore. La versione aggiornata della procedura sarà disponibile sul sito internet della Società all’indirizzo http://www.telecomitalia.com/, canale Governance.

Il Consiglio di Amministrazione ha infine deliberato l’avvio del piano di attribuzione di strumenti finanziari denominato “Long Term Incentive Plan 2012”, approvato dall’assemblea degli azionisti il 15 maggio 2012. Il Piano consiste in un’iniziativa d’incentivazione di lungo termine riservata al Top Management e a una parte selezionata della dirigenza rispetto al conseguimento di obiettivi di performance predefiniti, correlati all’arco di piano 2012-2014, identici per le due categorie di beneficiari.

L’avvio del piano sarà oggetto di comunicazione ex art. 84-bis del Regolamento Emittenti, integrativa del documento informativo pubblicato in data 2 aprile 2012.

Milano, 28 giugno 2012