Telecom Italia: Sottoscritto accordo con Turk Telekom per la cessione della partecipazione del 40,5% di Avea per 500 milioni di USD

14/07/2006 - 23:55

- + Text size
Stampa

Il Gruppo Telecom Italia reinvestirà 250 milioni di dollari nel capitale di Oger Telecom rafforzando la propria partecipazione nella holding di controllo di Turk Telekom

L’operazione determinerà una riduzione dell’indebitamento finanziario netto del Gruppo Telecom Italia per 250 milioni di dollari.

L’operazione era già stata prevista dagli accordi sottoscritti con Oger Telecom al momento della privatizzazione di Turk Telekom

Telecom Italia comunica che è stato firmato oggi il contratto per la vendita a Turk Telekom della partecipazione del 40,5% del capitale di Avea, detenuta dalla controllata TIM International, per un prezzo complessivo di 500 milioni di USD.

Con l’acquisizione, Turk Telekom, che già detiene il 40,5% del capitale di Avea, incrementerà la propria partecipazione all’81%, mentre il rimanente 19% rimane in possesso di IS Bank.

Il Gruppo Telecom Italia reinvestirà metà dell’incasso derivante dalla cessione (250 milioni di dollari) nel capitale di Oger Telecom - attualmente partecipata al 13% - che, oltre al 55% di Turk Telekom detiene anche il controllo di Cell C (terzo operatore mobile Sudafricano) e di Cyberia, internet provider leader in Arabia Saudita, Libano e Giordania.

L’operazione determinerà una riduzione dell’indebitamento finanziario netto del Gruppo Telecom Italia per 250 milioni di dollari.

L’efficacia dell’accordo, che era già stato previsto lo scorso anno quando Telecom Italia, insieme a Saudi Oger, si era aggiudicata la gara per la privatizzazione del 55% di Turk Telekom, è condizionata tra l’altro all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità turche.