Telecom Italia: conclusa con successo emissione obbligazionaria in sterline ed euro per complessivi 1,3 miliardi di euro

11/05/2006 - 12:00

- + Text size
Stampa

La nuova emissione, riservata ad investitori istituzionali, ha incontrato il pieno favore del mercato

L’emissione in sterline ha permesso costi di raccolta ridotti rispetto a quanto potenzialmente ottenibili su altri mercati

Prosegue il processo di rifinanziamento del debito in scadenza nel 2007

Telecom Italia comunica che si è concluso oggi il lancio di un’emissione obbligazionaria benchmark in Euro e Sterline, rivolta ad investitori istituzionali, con scadenze rispettivamente a 8 e 17 anni, per un importo complessivo di circa Euro 1,3 miliardi. Entrambe le tranche saranno a tasso fisso.

Il successo di questa operazione dimostra ancora una volta l’apprezzamento dei mercati dei capitali verso il credito di Telecom Italia, che continua ad essere percepito positivamente dagli investitori internazionali specializzati.

In particolare, l’emissione in sterline è stata realizzata con costi di raccolta sensibilmente inferiori rispetto a quanto potenzialmente ottenibile, per la medesima scadenza, tramite un’emissione obbligazionaria di caratteristiche simili su altri mercati.

Con questa operazione, il Gruppo Telecom Italia ha così rifinanziato il 35% circa del debito in scadenza nel corso del 2007. Inoltre con questa emissione è aumentata la diversificazione della struttura del debito del Gruppo sia in termini di valuta sia degli investitori.


I termini dell'emissione sono stati fissati come segue:

Tranche in Sterline

emittente: Telecom Italia S.p.a
importo: 400 milioni di sterline
data di emissione: 19 maggio 2006
scadenza: 19 maggio 2023
durata: 17 anni
cedola: 5,875% pagabile annualmente
prezzo di emissione: 99,622%
rendimento effettivo alla scadenza: 5,826% semestrale (5,911% su base annuale)

Tranche in Euro

emittente: Telecom Italia S.p.a
importo: 750 milioni di euro
data di emissione: 19 maggio 2006
scadenza: 19 maggio 2014
durata: 8 anni
cedola: 4,75% pagabile annualmente
prezzo di emissione: 99,156%
rendimento effettivo alla scadenza: 4,880%


L’emissione si inserisce nell'ambito del programma Euro Medium Term Note (EMTN) di Telecom Italia da 15 miliardi di Euro ed è stata realizzata con il supporto congiunto di BNP Paribas, Calyon, Deutsche Bank e HSBC in qualità di bookrunner dell’operazione.

L’emissione è destinata a quotazione sulla borsa del Lussemburgo.

The securities referred to in this press release have not been and will not be registered under the U.S. Securities Act of 1933 and may not be offered or sold in the United States absent registration or an applicable exemption from registration requirements.

Milano, 11 maggio 2006