Telecom Italia: completato l’iter per la quotazione sul comparto EuroMOT di Borsa Italiana del prestito obbligazionario €1,500,000,000 floating rate notes due 2005

03/06/2002 - 12:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia rende noto di aver completato l’iter di ammissione alla quotazione in borsa, sul comparto EuroMOT, del prestito obbligazionario Telecom Italia S.p.A. € 1,500,000,000 Floating Rate Notes due 2005.

Borsa Italiana ha disposto l’avvio delle negoziazioni a partire dal 4 giugno 2002. Operatore specialista sull’EuroMOT per il prestito sarà UniCredit Banca Mobiliare.

Il prestito, emesso il 21 dicembre 2001 per un importo pari a 1,5 miliardi di Euro a tasso variabile e con durata fino al 21 giugno 2005,  rientra nel progetto Global Note Program di Gruppo volto ad allungare la vita media del debito riducendo il ricorso al credito bancario a breve termine.