Telecom Italia, in merito all'operazione di buy back, ribadisce di aver agito in maniera conforme alla normativa applicabile e coerente con il mandato approvato dall’Assemblea del 14 gennaio 2000

10/01/2001 - 12:00

  • Archivio Media /
  • Comunicati stampa /
  • Telecom Italia /
  • Telecom Italia, in merito all'operazione di buy back, ribadisce di aver agito in maniera conforme alla normativa applicabile e coerente con il mandato approvato dall’Assemblea del 14 gennaio 2000
- + Text size
Stampa

Telecom Italia, nel prendere atto delle dichiarazioni rese dal fondo Liverpool in merito all´operazione di buy back, ribadisce che la propria linea d´azione è stata conforme alla normativa applicabile e coerente con il mandato approvato dall´Assemblea del 14 gennaio 2000. Il deliberato assembleare, tenuto anche conto delle regole di funzionamento del mercato telematico, non attribuiva agli azionisti di risparmio il diritto a vendere le proprie azioni al prezzo di 6,5 euro a Telecom Italia, né comportava per Telecom Italia l´obbligo di acquistare l´intero ammontare previsto nella citata delibera. Telecom Italia ribadisce quindi la correttezza del proprio comportamento e confida che essa verrà in ogni sede riconosciuta.