Telecom Italia aumenta la partecipazione in Cygent

09/08/2000 - 14:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia ha aumentato del 4,7% la propria partecipazione in Cygent, che passa così dal 18% al 22,7%. L´operazione è avvenuta attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale della società, per un importo pari a circa 8,8 milioni di US$, ed è stata curata dalla Charter Growth Capital.

Telecom Italia è presente in Cygent dal settembre 1998 attraverso TIV - Telecom Italia Ventures. Oltre a Telecom Italia i principali investitori in Cygent sono Trinity Ventures e Crescendo Ventures.

Cygent è un´azienda americana a capitale completamente privato, che opera nel settore dei software Internet, che fornisce soluzioni end-to-end grazie anche ad accordi commerciali con alcune società come Cap Gemini Ernst & Young, SUN Microsystems, Portal Software, ecc.

Cygent, che collega mediante Internet i grossisti e i dettaglianti di servizi di comunicazioni con i propri clienti, è l´unica azienda ad offrire soluzioni globali di e-business ed e-care rivolte alla communication industry.

Cygent offre soluzioni innovative e competitive basate su prodotti e servizi on line che possono essere acquisiti rapidamente, abbreviando i tempi di distribuzione e fornendo assistenza alla clientela attraverso un monitoraggio continuo del servizio di customer care.

In particolare il sistema eBSS (eBusiness Support Systems), attraverso un´interfaccia online, disponibile nelle fasi di acquisto e ordine, fatturazione e pagamento, customer self-care e in tutte le attività di one-to-one marketing, svolge un´azione di supporto in ogni passaggio del processo commerciale "cliente-dettagliante-grossista".

Roma, 9 agosto 2000