Nel cuore dei grandi eventi - L”altro” sport per tutti è solo su LA7

26/01/2007 - 12:00

- + Text size
Stampa

vela, rugby, superbike, calcio:
350 ore di emozioni in diretta

Sport: ovviamente calcio, di cui si parla ogni lunedì a “Le partite non finiscono mai”, ma non solo. LA7 si prepara ad affrontare e trasmettere in esclusiva tre tra i più importanti eventi sportivi dell’anno: il leggendario Torneo Sei Nazioni di rugby, la sfida delle sfide dell’America’s Cup di vela e una Superbike che dal 2007 può contare anche sulla classe e l’abilità di un pilota del prestigio di Max Biaggi. I tre “mondiali” di LA7, tre emozionanti appuntamenti che portano la rete “nel cuore dei grandi eventi” con 350 ore di emozioni in diretta.

«Una filosofia - come spiega il direttore della testata sportiva di LA7 Darwin Pastorin - che ci porta alla scoperta di discipline affascinanti e uniche e che, insieme al calcio, testimoniano che l’ “altro” sport è solo e unicamente su LA7».

Avventura, passione, sfida: lo sport è uno dei punti cardine della rete. Nel 2006 sono stati 37 milioni e mezzo gli spettatori che hanno assistito almeno a un evento sportivo su LA7. Quest’anno saranno 350 le ore che la rete dedicherà alla cronaca e agli speciali dei grandi appuntamenti: 34 per il Torneo Sei Nazioni, 26 per la Superbike, oltre 100 per il calcio e 187 per le regate dell’America’s Cup.

Si comincia il 3 febbraio con la palla ovale quando si apriranno le porte delle cattedrali del rugby europeo con il Torneo Sei Nazioni, che LA7 trasmette in esclusiva in chiaro per la quarta stagione consecutiva. Sei squadre, tra le più blasonate del mondo, si sfidano in un torneo dalle radici antiche, con una storia centenaria, e che vedrà gli azzurri esordire il 3 febbraio allo stadio Flaminio di Roma contro i campioni in carica della Francia. Insieme al pre-partita con Andrea Prandi la telecronaca sarà affidata, come sempre, alla voce di Paolo Cecinelli e di Pierre Villepreux.

Quest’estate sarà invece la volta della grande vela internazione, con la più importante, storica e prestigiosa competizione del mondo: la 32ma America’s Cup, di cui LA7 detiene in esclusiva per l’Italia i diritti per la trasmissione in chiaro, confermandosi sempre più come la rete della vela. Le telecamere di LA7 permetteranno di seguire dal vivo le emozioni delle regate, che quest’anno vedono in gara tre team italiani (Luna Rossa Challenge, Mascalzone Latinoe+39Challenge), di scoprire i segreti degli equipaggi e di conoscere i dettagli e la storia della competizione, che nella sua fase finale arriva quest’anno, per la prima volta, nelle acque del Mediterraneo.

Le regate andranno in onda anche su Alice Home TV, la TV via Internet di Telecom Italia,  Rosso Alice e sui telefonini TIM.

Un’altra grande novità arriva dalla Superbike: una competizione che, quest’anno, si arricchisce dalla presenza di uno dei più grandi campioni delle due ruote di sempre: Max Biaggi, che andrà ad affiancare piloti di prim’ordine come Troy Bayliss, James Toseland e Noriyuki Haga. La telecronaca sarà affidata come sempre a Luigi Vignando e al suo fianco il commento tecnico del campione italiano più forte di categoria: Pierfrancesco Chili, 12 stagioni mondiali, sessantuno podi e diciassette vittorie.

A fianco di vela, rugby e superbike, LA7 non manca l’appuntamento con lo sport più amato dagli italiani, il calcio, a cui dedica “Le partite non finiscono mai”, la trasmissione condotta da Darwin Pastorin insieme a Cristina Fantoni, Carolina Morace, Zibì Boniek, Xavier Jacobelli e Aldo Agroppi, che ogni lunedì sera racconta il campionato di Serie A TIM e non solo, supportato da un commentatore d’eccezione: il portiere della nazionale Campione del mondo Gigi Buffon. Un impegno, quello di LA7, per i Mondiali di calcio Germania 2006 testimoniato dalla fortunata trasmissione “Il gol sopra Berlino”, o anche da “The grand finale”, il film della Fifa che LA7 ha trasmesso in esclusiva lo scorso 25 dicembre. Non verrà meno neppure l’attenzione alle gare internazionali, come testimoniano i buoni ascolti delle partite di Coppa Uefa del Palermo.

A sottolineare la volontà di parlare in maniera differente di sport saranno anche dei nuovi documentari che la redazione diretta da Darwin Pastorin ha in cantiere per i prossimi mesi: il primo sarà dedicato al Cagliari, una squadra unica nel panorama italiano, dove il senso di appartenenza travalica i confini della passione sportiva.

In aggiunta continua l'offerta di LA7 Cartapiù sul digitale terrestre. I campi di LA7 Cartapiù sono: Ascoli, Cagliari, Catania, Chievo, Empoli, Fiorentina, Palermo, Parma, Udinese e Sampdoria. Inoltre è possibile seguire anche gli incontri fuori casa di Cagliari, Catania, Fiorentina, Palermo e Sampdoria.

Tutte le novità su http://www.la7.it/