Telecom Italia Media: I risultati definitivi dell'aumento di capitale sociale

19/11/2004 - 12:00

- + Text size
Stampa

All’esito dell’asta dei diritti inoptati, l’offerta è stata integralmente sottoscritta

Telecom Italia Media conferma il pieno successo dell’aumento di capitale che si è perfezionato, nel periodo dall’8 al 12 novembre 2004, con l’offerta in Borsa dei diritti rimasti inoptati e interamente esercitati mediante sottoscrizione di n. 15.071.771 azioni ordinarie (2,7% dell’offerta di azioni ordinarie) per un controvalore complessivo di circa 3,2 milioni di euro e n. 1.089.737 azioni di risparmio (11,5% dell’offerta di azioni di risparmio) per un controvalore complessivo di circa 0,2 milioni di euro.

L’aumento di capitale è stato quindi integralmente sottoscritto, con una risposta estremamente positiva da parte del mercato: sono state emesse complessivamente n. 573.796.619 azioni del valore nominale di euro 0,03 ciascuna, pari al 15,49% del nuovo capitale sociale, di cui n. 564.333.957 azioni ordinarie al prezzo di euro 0,21 ciascuna e n. 9.462.662 azioni di risparmio al prezzo di euro 0,17 ciascuna.

Il nuovo capitale sociale di Telecom Italia Media S.p.A. ammonta pertanto a 111.107.893,71 euro ed è costituito da n. 3.642.519.221 azioni ordinarie e da n. 61.077.236 azioni di risparmio del valore nominale di 0,03 euro ciascuna.

L’azionista Telecom Italia, che controlla Telecom Italia Media attraverso una partecipazione diretta ed indiretta, ha sottoscritto la quota di propria spettanza pari a complessivamente n. 352.692.582 nuove azioni ordinarie, per un controvalore complessivo di circa 74,1 milioni di euro, pari al 62,50% del totale delle azioni ordinarie offerte e n. 30.239 nuove azioni di risparmio, per un controvalore complessivo di circa 5.140 euro, pari al 0,32% del totale delle azioni di risparmio offerte. All’esito dell’operazione, quindi, la partecipazione di Telecom Italia in Telecom Italia Media rimane invariata al 62,50% del capitale ordinario.