Telecom Italia Media: il CdA stabilisce i termini dell'aumento di Capitale Sociale

06/10/2004 - 12:00

- + Text size
Stampa

prezzo di emissione: 0,21 euro per ciascuna nuova azione ordinaria
 e 0,17 euro per ciascuna nuova azione di risparmio

periodo di adesione all’offerta: 11 ottobre – 29 ottobre 2004


 Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia Media (Gruppo Telecom Italia), riunito sotto la presidenza di Riccardo Perissich, ha stabilito i termini dell’aumento del capitale sociale, per complessivi circa 120 milioni di euro, deliberato dall’Assemblea Straordinaria del 10 settembre 2004. Tenuto conto dell’andamento recente del titolo in Borsa, il Consiglio di Amministrazione ha fissato il prezzo di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione, rispettivamente, in:

• 0,21 euro per ciascuna nuova azione ordinaria (di cui 0,18 euro a titolo di sovrapprezzo);

• 0,17 euro per ciascuna nuova azione di risparmio (di cui 0,14 euro a titolo di sovrapprezzo).

Il Consiglio di Amministrazione ha quindi stabilito l’emissione di n. 564.333.957 azioni ordinarie e di n. 9.462.662 azioni di risparmio, da offrire in opzione, rispettivamente, agli azionisti ordinari e di risparmio sulla base di un rapporto di sottoscrizione, identico per le due categorie di azioni, pari a
11 nuove azioni ordinarie e/o di risparmio ogni 60 azioni della stessa categoria possedute.

L’aumento di capitale equivale, pertanto, al 15,49% del capitale sociale quale risulterà all’esito dell’operazione. Le azioni ordinarie e di risparmio di nuova emissione avranno godimento regolare e attribuiranno ai loro possessori pari diritti rispetto alle azioni già emesse dalla Società.

I diritti di opzione potranno essere esercitati, a pena di decadenza, dall’11 ottobre 2004 al 29 ottobre 2004 compresi. I diritti saranno negoziabili in Borsa dall’11 al 22 ottobre 2004 compresi. I diritti di opzione non esercitati entro il 29 ottobre saranno offerti in Borsa dalla Società ai sensi dell’art. 2441, terzo comma, del codice civile.

La controllante Telecom Italia ha assicurato l’integrale sottoscrizione della parte di aumento di capitale di propria spettanza, nonché delle azioni che dovessero risultare inoptate all’esito dell’offerta dei diritti in borsa.

L'aumento del capitale sociale, come già comunicato, rientra nelle operazioni connesse con la positiva risoluzione del contenzioso con il Gruppo De Agostini.

Il prospetto informativo relativo all’operazione è reso disponibile mediante deposito presso Consob, Borsa Italiana S.p.A., Monte Titoli S.p.A., per conto di tutti gli intermediari aderenti al sistema, e presso la sede legale della Società. Un apposito avviso con un estratto del prospetto è pubblicato oggi sui quotidiani “Il Sole 24 Ore”, “MF/Milano Finanza” e “Finanza&Mercati”. Il prospetto informativo sarà inoltre messo a disposizione del pubblico sul sito internet della Società, all’indirizzo http://www.telecomitaliamedia.it/nella sezione Investor Relations.

§§§

The information contained herein does not constitute an offer of securities for sale in the United States. The securities that may be offered or sold as part of any capital increase referred to herein have not been and will not be registered under the Securities Act of 1933, as amended, and may not be offered or sold, directly or indirectly, in the United States except pursuant to an exemption from registration.