Telecom Italia Media: Deliberato aumento del capitale sociale per 120 Milioni di Euro

10/09/2004 - 12:00

- + Text size
Stampa

Riunita l’Assemblea straordinaria degli Azionisti

L’Assemblea degli Azionisti di Telecom Italia Media (Gruppo Telecom Italia) si è riunita oggi a Rozzano, in sede straordinaria, sotto la presidenza di Riccardo Perissich.

L’Assemblea ha approvato la proposta di aumento del capitale sociale della Società decisa dal Consiglio di Amministrazione il 27 luglio scorso e illustrata oggi dall’Amministratore Delegato Enrico Parazzini.

In particolare, l’Assemblea ha deliberato di aumentare il capitale sociale a pagamento mediante emissione di un numero di azioni ordinarie compreso fra 473.566.962 e 591.958.700 e di un numero di azioni di risparmio compreso fra 7.940.702 e 9.925.875 per un controvalore complessivo, compreso il sovrapprezzo, di circa 120 milioni di euro.

Le azioni di nuova emissione, del valore nominale di euro 0,03 ciascuna, avranno godimento regolare e saranno offerte in opzione rispettivamente agli azionisti ordinari e di risparmio della Società in proporzione al numero di azioni possedute.

L’Assemblea ha inoltre deliberato che il prezzo di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione sia compreso tra euro 0,25 ed euro 0,20 per azione ordinaria ed euro 0,20 ed euro 0,17 per azione di risparmio.

L’Assemblea ha quindi conferito mandato al Consiglio di Amministrazione ad eseguire l’aumento di capitale sopra deliberato fissando, in prossimità dell’inizio del periodo di offerta ed entro i limiti minimi e massimi sopra indicati, gli effettivi prezzi di emissione delle azioni ordinarie e di risparmio, tenuto conto anche dell’andamento del mercato nel periodo immediatamente precedente l’offerta. Conseguentemente, il Consiglio di Amministrazione stabilirà l’esatto numero di azioni da emettere e il rapporto di sottoscrizione, identico per le due categorie di azionisti, in modo che il ricavato dell’emissione risulti il più vicino possibile ai 120 milioni di euro che la Società intende raccogliere. Tali valori saranno comunicati tempestivamente mediante pubblicazione di un apposito avviso su almeno un quotidiano a diffusione nazionale prima dell’inizio del periodo di esercizio dei diritti di opzione.

L’aumento di capitale sociale, come già comunicato il 27 luglio scorso, rientra nelle operazioni connesse con la positiva risoluzione del contenzioso con il Gruppo De Agostini.

L’aumento di capitale, da realizzarsi entro il 31 dicembre 2004, è scindibile; comunque, la controllante Telecom Italia ha assicurato l’integrale sottoscrizione della parte di aumento di capitale di propria spettanza, nonché delle azioni che dovessero risultare inoptate all’esito dell’offerta dei diritti in borsa.

L’Assemblea ha infine conferito al Presidente, al Vice Presidente e all’Amministratore Delegato, in via disgiunta fra loro, i poteri occorrenti per dare esecuzione alle precedenti delibere e compiere tutti gli adempimenti e le formalità necessarie.

Subordinatamente all’ottenimento delle autorizzazioni necessarie, la Società intende dare avvio all’operazione entro la prima metà del mese di ottobre 2004.

§§§

The information contained herein does not constitute an offer of securities for sale in the United States. The securities that may be offered or sold as part of any capital increase referred to herein have not been and will not be registered under the U.S. Securities Act of 1933, as amended, and may not be offered or sold, directly or indirectly, in the United States except pursuant to an exemption from registration.