Virgilio primo in Italia nella classifica Audiweb di Aprile 2004 per numero di visitatori unici

24/05/2004 - 12:00

- + Text size
Stampa

Virgilio, il portale e motore di ricerca di Telecom Italia Media, ha conquistato ancora una volta il podio dei domini più visitati dagli internauti italiani per il mese di aprile 2004, riconfermandosi primo in classifica per visitatori unici (unique browsers). A decretarlo è stata Nielsen/Netrating, che conduce l’indagine mensile per conto di Audiweb.

Sono 8.024 milioni i visitatori unici che hanno usufruito dei servizi di ricerca e navigato all’interno del portale di Virgilio in aprile. I dati confermano il successo di Virgilio, che si distingue per il design originale dell’home page, rinnovata di recente, e per la ricchezza dei contenuti e dei servizi, in continua evoluzione verso un’offerta sempre più articolata. Virgilio Ricerca infatti continua ad ampliare gli ambiti di ricerca conquistando e fidelizzando sempre nuovi utenti: recentemente sono stati presentati “Music Box”, per trovare e acquistare brani di qualsiasi genere musicale e “Ricerca prodotti”, un servizio unico nel suo genere, che integra le potenzialità del motore di ricerca di Virgilio e quelle del canale Shopping del portale per orientare più facilmente l’utente negli acquisti.

Il portale Virgilio è oggi riconosciuto come il più completo e autorevole strumento realizzato in Italia per accedere alle novità, ai servizi utili, ai siti italiani e ai migliori siti internazionali disponibili su Internet. Servizi speciali, itinerari e percorsi sulla Rete, presentati in canali tematici, guidano gli utenti italiani a tutto quanto fa audience e tendenza su Internet. Online dal 1996, Virgilio è un prodotto del Gruppo Telecom Italia Media. http://www.virgilio.it/

Virgilio Ricerca, primo motore di ricerca italiano e quinto in Europa (fonte Nielsen), è il punto di riferimento per i navigatori italiani che si avvalgono della ricerca su Internet; infatti elabora e indirizza più di 2,5 milioni di ricerche ogni giorno ed è utilizzato da 5,6 milioni di utenti/mese (fonte Red Sheriff).