Sparkle amplia l’offerta di servizi presso il Data Center NaMex di Roma

28/03/2018 - 18:00

- + Text size
Stampa

Arricchita l’offerta di soluzioni di transito IP al NaMex attraverso nuove soluzioni di capacità di rete

Sparkle, la divisione servizi internazionali del Gruppo TIM e tra i dieci più importanti operatori di TLC globali, annuncia l’ espansione del backbone europeo con un nuovo punto di presenza a Roma.

Il nuovo pop Sparkle a NaMex, punto di interconnessione e scambio IP neutrale senza fini di lucro, risponde alle esigenze di telecomunicazione di ISPs e Content Player nonché Operatori di rete e si aggiunge all’offerta di transito Tier 1 IP ad alta velocità Seabone presente nello stesso sito.

Attraverso lo sviluppo del suo backbone a Roma, Sparkle migliora la capacità competitiva in Europa sfruttando la vicinanza con il Sicily Hub, eco-sistema aperto offerto a Palermo, hub d’incontro di tutti i cavi sottomarini che connettono l’Europa all’Africa e all’Asia grazie alla posizione strategica nel Mediterraneo.

Allo stesso tempo i clienti Sparkle avranno l’opportunità di connettersi in modo diretto con la comunità IXP NaMex e beneficiare delle opportunità di mercato in questo sito.

Informazioni su Sparkle
Sparkle è l’operatore globale del Gruppo TIM: tra i primi dieci fornitori di servizi internazionali in tutto il mondo, ha una rete proprietaria in fibra che si estende per circa 530.000 km attraverso Europa, Africa, le Americhe e Asia. Grazie alle piattaforme IP & Data, Cloud e Data Center, Corporate, Mobile e Voce, Sparkle offre una gamma completa di soluzioni ICT a operatori di telefonia fissa e mobile, ISP, OTT, fornitori di contenuti e servizi media, Application Service Provider e aziende multinazionali. La forza vendita di Sparkle è attiva su scala mondiale con una presenza diretta in 36 Paesi.
Scopri di più su Sparkle visitando il sito tisparkle.com

Roma, 28 marzo 2018