Olivetti: al via la "scuola digitale"

08/03/2010 - 12:24

- + Text size
Stampa

Olivetti punta al mercato delle “aule digitali” con la prima offerta a 360°per l’informatizzazione della scuola: lavagne multimediali interattive, notebook, piattaforma tecnologica per l’interazione tra scuola e famiglia, contenuti didattici multimediali e assistenza

Olivetti punta al mercato delle “aule digitali” con la prima offerta completa per l’informatizzazione dell’ambiente scolastico. “Scuola Digitale Olivetti” comprende le lavagne multimediali interattive, i Notebook, Netbook o Tablet PC Olivetti per professori e studenti, i server e proiettori, ai quali si aggiunge la piattaforma di servizi – erogati in modalità “on demand” attraverso i Data Center di Telecom Italia - per consentire l’interazione tra scuola e famiglia e condividere in rete le lezioni svolte in classe, ed infine i contenuti multimediali didattici e il servizio di assistenza su tutto il territorio nazionale.

Con questa nuova iniziativa, Olivetti punta ad un mercato del valore di oltre 1,8 miliardi di euro a livello mondiale al quale si aggiunge anche il mercato della formazione aziendale. Solo per le lavagne interattive si prevede in Italia un tasso di crescita medio annuo del 56% fino al 2012.

Dopo il lancio sul mercato italiano, la nuova offerta verrà successivamente estesa a Francia, Spagna, Germania e Inghilterra, dove Olivetti è storicamente presente con le sue sedi commerciali, e in un secondo tempo al Sudamerica.
La nuova iniziativa si inserisce nella strategia di riposizionamento di Olivetti nel mercato delle soluzioni software e dei servizi IT all’interno del quale l’azienda affianca l’offerta dei prodotti hardware con servizi e applicazioni evoluti.

In particolare l’offerta “Scuola Digitale Olivetti” comprende la serie di lavagne multimediali interattive “Oliboard”, in grado di stimolare la partecipazione attiva degli studenti alle lezioni e di favorire l’integrazione degli alunni diversamente abili, e i prodotti ad essa correlati come i Notebook, Netbook o Tablet PC Olivetti per studenti e insegnanti e i server e videoproiettori. A questi si aggiunge il Portale Olischool, una piattaforma di servizi per la condivisione in rete delle lezioni e delle comunicazioni scuola-famiglia. Disponibile in modalità “on demand” - secondo il modello Software as a Service - attraverso i Data Center di Telecom Italia, senza la necessità per le scuole di dotarsi al loro interno di un’ infrastruttura IT dedicata, il Portale Olischool consente ai genitori, attraverso il collegamento ad Internet e con l’utilizzo di una password personale, di consultare voti, pagelle, scrutini, assenze, circolari informative, e di partecipare attivamente al forum docente/genitore. Il portale consente inoltre di prenotare online i colloqui con gli insegnanti e di ricevere via sms la notifica circa l’assenza dell’alunno. Il Portale Olischool, associato all’utilizzo in classe delle lavagne multimediali, consente alle scuole di mettere in rete i contenuti didattici e agli studenti di accedere da casa ad un archivio delle lezioni dal quale possono estrarre informazioni per il ripasso, di fruire di corsi di recupero, o ancora di partecipare ad un social network dedicato.

L’offerta Olivetti integra inoltre i contenuti didattici multimediali di RCS Libri, leader di mercato nel settore dell’editoria scolastica, e i servizi di assistenza tecnica attraverso la sua rete di concessionari altamente qualificata e distribuita su tutto il territorio nazionale.

 

Milano, 8 Marzo 2010