Avviso terza convocazione delle assemblee dei possessori di obbligazioni (ISIN XS0184374063 - ISIN XS0184373925)

27/11/2007 - 08:00

TELECOM ITALIA S.p.A.Sede Legale in Milano, Piazza degli Affari n. 2
Direzione Generale e Sede Secondaria in Roma, Corso d’Italia n. 41
Capitale sociale Euro 10.673.779.602,75 interamente versato
Codice Fiscale e numero iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 00488410010

 

Avviso di Terza Convocazione delle Assemblee dei possessori di obbligazioni

“TELECOM ITALIA S.p.A. Euro 750,000,000 4.50 per cent. Notes due 2011”
ISIN XS0184374063 - Common Code 018437406

"TELECOM ITALIA S.p.A. Euro 1,250,000,000 5.375 per cent. Notes due 2019"
ISIN XS0184373925 - Common Code 018437392

I possessori di obbligazioni di cui ai Prestiti

  1. “Telecom Italia S.p.A. Euro 750,000,000 4.50 per cent. Notes due 2011”
  2. “Telecom Italia S.p.A. Euro 1,250,000,000 5.375 per cent. Notes due 2019”

sono separatamente convocati in Assemblea in Milano presso la Sede Legale di Telecom Italia S.p.A., in Piazza degli Affari 2, il giorno 5 dicembre 2007 in terza convocazione, rispettivamente per le ore 14,30 (prestito con scadenza 2011) e 16 (prestito con scadenza 2019), per separatamente discutere e deliberare - in coerenza con quanto previsto nel trust deed sottoscritto in data 23 gennaio 2004 da Telecom Italia S.p.A., Telecom Italia Finance S.p.A., J.P. Morgan Corporate Trustee Services Limited (nel seguito, il Trust Deed) - sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

  1. attività svolte dal Rappresentante Comune degli obbligazionisti;
  2. relazione in merito alla assemblea dei soci del 16.4.2007. Relative deliberazioni;
  3. attività da svolgere:

    3.1. nomina di un gruppo di esperti per la selezione delle informazioni da pubblicare nella sezione web organizzata dal Rappresentante Comune degli obbligazionisti e per l’organizzazione ed il coordinamento di un forum dedicato agli obbligazionisti;
    3.2. individuazione dei criteri per l’eventuale affidamento di incarichi per la valutazione della situazione economico – finanziaria e di operazioni annunciate o poste in essere dall’Emittente e/o dal Gruppo;
    3.3. proposte sulle ulteriori attività da svolgere per la piena tutela degli interessi comuni degli obbligazionisti;

  4. dotazione dell’ufficio del Rappresentante Comune degli obbligazionisti, stanziamento fondo spese relativo alle attività da svolgere; compenso del Rappresentante Comune.

Ai sensi del Trust Deed, per partecipare alle Assemblee gli obbligazionisti dovranno esibire apposita certificazione emessa da un Paying Agent comprovante la titolarità delle obbligazioni rispetto alle quali intendono esercitare il diritto di voto. Qualora non intendano partecipare direttamente alle Assemblee, esercitando nondimeno il diritto di voto, dovranno richiedere a un Paying Agent l’emissione della certificazione nel nome del soggetto delegato a partecipare in loro vece.
Per l’emissione della certificazione, secondo il meccanismo disciplinato nel Trust Deed le obbligazioni dovranno essere rese indisponibili tramite sistema di gestione accentrata almeno due giorni prima della riunione assembleare. Le obbligazioni così depositate torneranno a essere disponibili a valle della tenuta dell’Assemblea, ovvero in caso di restituzione della certificazione al Paying Agent.
Per ulteriori informazioni, gli obbligazionisti sono invitati a far riferimento al Third Schedule del Trust Deed, reperibile all’indirizzo internet: http://www.telecomitalia.it

Principal Paying Agent:

The Bank of New York One Canada Square London E14 5ALFax: + (44) 207 964 2536

Luxembourg Paying Agent

The Bank of New York (Luxembourg) SA Aerogolf Center 1A Hoehenhof L-1736 Senningberg (Luxembourg) Fax: + (352) 34 20 90 6035

La relazione illustrativa degli argomenti all’ordine del giorno è a disposizione del pubblico ai sensi di legge e reperibile all’indirizzo internet http://www.telecomitalia.it

Gli avvisi di convocazione delle Assemblee sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, su Il Sole 24 Ore, su Milano Finanza, su Finanza e Mercati, sul Financial Times, sul D’Wort (Lussemburgo), nonché reperibili all’indirizzo internet: http://www.telecomitalia.it

Al fine di consentire al Rappresentante Comune la tutela degli interessi comuni degli obbligazionisti nei confronti della società ai sensi dell’art. 2418 cod. civ., gli obbligazionisti che non intendano partecipare all’assemblea sono invitati a fornire al Rappresentante Comune tutte le notizie utili alla tutela degli interessi comuni degli stessi obbligazionisti.

Il Rappresentante Comune degli Obbligazionisti
Avv. Francesco Pensato
Via Brera 5, Milano
rappresentantecomune@franzosi.com