Avviso ai possessori di obbligazioni del Prestito "T.I. 1,5% 2001-2010 convertibile con premio al rimborso"

24/01/2005 - 08:00

  • Avviso ai possessori di obbligazioni del Prestito "T.I. 1,5% 2001-2010 convertibile con premio al rimborso"
- + Text size
Stampa

Sede Legale in Milano Piazza degli Affari n. 2
Direzione Generale e Sede Secondaria  in Roma Corso d’Italia n. 41
Capitale sociale Euro 8.864.857.175,90 interamente versato
Codice Fiscale/Partita Iva e numero iscrizione al registro delle Imprese di Milano 0488410010

Avviso ai possessori di obbligazioni del Prestito “Telecom Italia 1,5% 2001-2010 convertibile con premio al rimborso”

(codice ISIN IT0003187215)  

SOSPENSIONE DELLA FACOLTA' DI CONVERSIONE

                         

Si informa che il 23 gennaio 2005 si è tenuta una riunione del Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia S.p.A. che ha deliberato, fra l’altro, la convocazione dell’Assemblea degli Azionisti ordinari; pertanto, le richieste di conversione risultano sospese dalla data odierna.
Si ricorda che, ai sensi del regolamento del prestito, le domande di conversione non possono essere presentate dal giorno successivo alla data di tenuta del Consiglio di Amministrazione che abbia deliberato la convocazione dell’Assemblea sino al giorno (incluso) in cui abbia luogo la riunione assembleare (prevista in prima convocazione il 5 aprile, in seconda il 6 aprile e in terza il 7 aprile 2005).

Ai sensi dello stesso regolamento, qualora il Consiglio di Amministrazione convochi l’Assemblea per deliberare la distribuzione di dividendi, le domande di conversione non possono essere presentate dal quindicesimo giorno successivo alla data di tenuta del Consiglio e fino al giorno dello stacco del dividendo, entrambi i termini inclusi.

Con riguardo a quanto evidenziato, si segnala fin d’ora che - qualora, secondo il calendario degli eventi societari già messo a disposizione del mercato, il Consiglio di Amministrazione programmato per il giorno 24 febbraio 2005 vada a integrare l’ordine del giorno assembleare con la proposta di approvazione del bilancio d’esercizio e la conseguente proposta di distribuzione di dividendi Telecom Italia S.p.A. riterrà esercitabile la facoltà di conversione dal giorno 25 febbraio e fino al 10 marzo 2005, entrambi i termini inclusi in tal caso, le richieste di conversione si riterranno nuovamente sospese dall’11 marzo e fino al 18 aprile 2005 (data di stacco del dividendo), entrambi i termini inclusi.
La riapertura della facoltà di conversione sarà a tempo debito fatta oggetto di apposito avviso, all’esito del Consiglio di Amministrazione che convocherà l’Assemblea per deliberare la distribuzione di dividendi.

 Per eventuali richieste ed informazioni si prega di contattare:

- i seguenti recapiti telefonici:Numero Verde  800020220 (per chiamate dall'Italia)oppure +39 011 4404900 (per chiamate dall’estero)

- l'indirizzo e-mail corporate.affairs@telecomitalia.it